Ski news: Snowboard

  1. Secondo podio in carriera per Maurizio Bormolini in Coppa del mondo. Il ventiquattrenne livignasco del Centro Sportivo Esercito, che proprio due anni
    sulla stessa pista era gunto secondo, si è classificato al terzo posto finale, stretto nella morsa della Russia che ha piazzato tre  propri rappresentanti ai primi quattro posti. Bormolini ha riscattato nel migliroe dei modi un inizio di stagione al di sotto delle sue capacità e adesso può guardare al futuro con giustificato ottimismo, anche se la specialità odierna non è disciplina olimpica. Il successo è andato a Dmitry Loginov che ha superato nella big final Andrey Sobolev, mentre Bormolini ha sconfitto nella small final Dmitry Sarsembaev. Altri due italiani avevano superato le qualificazioni: si tratta di Roland Fischnaller e Christoph Mick, i quali sono però usciti negli ottavi di finale.

    "Ho faticato nella prima parte di stagione perchè non riuscivo a trovare il giusto feeling con i materiali - racconta Bormolini -. Così mi sono concentrato per qualche giorno esclusivamente per ritrovare il set up migliore e ne è valsa la pena. Penso che la mia run più difficile della giornata sia stata la prima manche di qualificazione, dove ho rischiato qualcosa ma ho capito che sarebbe stata la giornata giusta. Ci voleva un risultato del genere, adesso posso affrontare le prossime settimane con la convinzione adatta". Nella gara femminile la vittoria è andata alla tedesca Ramona Theresia Hofmeister sulla russa Ekaterina Tudegesheva e l'olandese Michelel Dekker, ventitreesima e miglireo azzurra Nadya Ochner.   

    Ordine d'arrivo SL maschile Bad Gastein (Aut):mente
     1 LOGINOV Dmitry      2000      RUS                   1000.00      1000.00     
     2 SOBOLEV Andrey      1989      RUS                   800.00      800.00     
     3 BORMOLINI Maurizio      1994      ITA                   600.00      600.00     
     4 SARSEMBAEV Dmitry      1997      RUS                   500.00      500.00     
     5 BUSSLER Patrick      1984      GER                   450.00      450.00     
     6 KISLINGER Sebastian      1988      AUT                   400.00      400.00     
     7 GALMARINI Nevin      1986      SUI                   360.00      360.00     
     8 PAYER Alexander      1989      AUT                   320.00      320.00     
     9 CAVIEZEL Dario      1995      SUI       DNF            290.00      290.00     
     10 BERGMANN Alexander      1987      GER                   260.00      260.00     

     11 MICK Christoph      1988      ITA                   240.00      240.00     
     13 FISCHNALLER Roland      1980      ITA                   200.00      200.00     
     25 BAGOZZA Daniele      1995      ITA       57.25            60.00      60.00     
     27 CORATTI Edwin      1991      ITA       57.40            45.00      45.00     
     30 MARCH Aaron      1986      ITA       59.24            32.00      32.00     
    47 FELICETTI Mirko      1992      ITA       28.97            16.40      16.40     
     55 HOFER Marc      1997      ITA       30.47            14.00      14.00     

    Ordine d'arrivo SL maschile Bad Gastein (Aut):
     1 HOFMEISTER Ramona Theresia      1996      GER                   1000.00      1000.00     
     2 TUDEGESHEVA Ekaterina      1987      RUS                   800.00      800.00     
     3 DEKKER Michelle      1996      NED                   600.00      600.00     
     4 SOBOLEVA Natalia      1995      RUS                   500.00      500.00     
     5 JOERG Selina      1988      GER                   450.00      450.00     
     6 ULBING Daniela      1998      AUT                   400.00      400.00     
     7 DUJMOVITS Julia      1987      AUT                   360.00      360.00     
     8 RIEGLER Claudia      1973      AUT                   320.00      320.00     
     9 WOEHRER Anke      1985      GER       DNF            290.00      290.00     
     10 SCHOEFFMANN Sabine      1992      AUT                   260.00      260.00     

     23 OCHNER Nadya      1993      ITA       1:01.31            80.00      80.00     
     33 GASPARI Giulia      1995      ITA       30.48            24.00      24.00     
     38 LOMBARDI Alice      1998      ITA       31.47            19.10      19.10     
     42 CAFFONT Elisa      1999      ITA       32.23            17.90      17.90    

  2. Sono Nevin Galmarini ed Ester Ledecka i vincitori del GS parallelo di Lackenhof. Lo svizzero ha conquistato la prima gara stagionale, dopo i secondi posti di Carezza e Bansko, battendo in sequenza i russi Dmitry Sarsembaev e Andrey Sobolev, l'austriaco Alexander Payer e in finale lo sloveno Rok Marguc. Completa il podio Zan Kosir che ha battuto proprio Alexander Payer nella small final. Il nostro Roland Fischnaller è stato l'unico azzurro ad accedere alle fasi finali ed è stato battuto agli ottavi da Sebastian Kislinger, fuori al mattino Edwin Coratti, Maurizio Bormolini, Mirko Felicetti, Christoph Mick, Aaron March e Daniele Bagozza.

    Fra le donne terzo successo in stagione per Ester Ledecka che si è imposta anche in Austria dimostrando di essere l'atleta più in forma del circuito. La ceca ha battuto agli ottavi di finale Patrizia Kummer, ai quarti la tedesca Selina Joerg, in semifinale la russa Tudegesheva e nella big final l'austriaca Julia Dujmovits. Sul gradino più basso del podio Ladina Jenny. Nessuna azzurra nelle fasi finali della competizione, con Nadya Ochner e Giulia Gaspari fuori nelle qualificazioni. Il prossimo appuntamento con il PGS sarà il 20 e il 21 gennaio a Rogla, in Slovenia.

    Ordine d'arrivo PGS maschile Lackenhof (Aut):
     1 GALMARINI Nevin      1986      SUI                   1000.00      1000.00     
     2 MARGUC Rok      1986      SLO                   800.00      800.00     
     3 PAYER Alexander      1989      AUT                   600.00      600.00     
     4 KOSIR Zan      1984      SLO       DNF            500.00      500.00     
     5 SOBOLEV Andrey      1989      RUS       DNF            450.00      450.00     
     6 SHIBA Masaki      1986      JPN                   400.00      400.00     
     7 LEE Sangho      1995      KOR                   360.00      360.00     
     8 KISLINGER Sebastian      1988      AUT                   320.00      320.00     
     9 SARSEMBAEV Dmitry      1997      RUS                   290.00      290.00     
     10 FISCHNALLER Roland      1980      ITA                   260.00      260.00     

     19 FELICETTI Mirko      1992      ITA       1:20.17            120.00      120.00     
     22 MICK Christoph      1988      ITA       1:20.37            90.00      90.00     
     26 MARCH Aaron      1986      ITA       1:20.82            50.00      50.00     
     27 BORMOLINI Maurizio      1994      ITA       1:20.87            45.00      45.00     
     34 BAGOZZA Daniele      1995      ITA       40.19            22.00      22.00     
     54 CORATTI Edwin      1991      ITA       42.98            14.30      14.30     

    Ordine d'arrivo PGS femminile Lackenhof (Aut):
    1 LEDECKA Ester      1995      CZE                   1000.00      1000.00     
     2 DUJMOVITS Julia      1987      AUT       DNF            800.00      800.00     
     3 JENNY Ladina      1993      SUI                   600.00      600.00     
     4 TUDEGESHEVA Ekaterina      1987      RUS                   500.00      500.00     
     5 JOERG Selina      1988      GER                   450.00      450.00     
     6 LANGENHORST Carolin      1996      GER       DNF            400.00      400.00     
     7 HOFMEISTER Ramona Theresia      1996      GER                   360.00      360.00     
     8 SALIKHOVA Elizaveta      1996      RUS                   320.00      320.00     
     9 ZAVARZINA Alena      1989      RUS                   290.00      290.00     
     10 BYKOVA Milena      1998      RUS       DNF            260.00      260.00     

     24 OCHNER Nadya      1993      ITA       1:28.00            70.00      70.00     
     37 GASPARI Giulia      1995      ITA       45.27            19.40      19.40    
  3. Riprende dall'inedita località austriaca di Lackenhof la Coppa del mondo di gigante parallelo, dove si disputa venerdì 5 gennaio la terza prova stagionale di specialità con le qualificazioni alle ore 11 e la fase finale a partire dalle ore 13. Roland Fischnaller, attualmente secondo in classifica con 1250 punti contro i 1300 dello svizzero Nevin Galmarini, guida la pattuglia azzurra composta anche da Aaron March, Edwin Coratti, Mirko Felicetti, Maurizio Bormolini, Christoph Mick, Roland Fischnaller e Daniele Bagozza, mentre Nadya Ochner e Giulia Gaspari saranno al via della gara femminile. Il programma prevede anche una gara di gigante parallelo a squadre domenica 7 gennaio alle ore 11.
  4. Italia padrona nello snowboardcross di Coppa del mondo che ha fatto tappa sulla pista "26" di Cervinia (Ao), tornata ad ospitare una tappa del circuito maggiore a distanza di dieci anni. Gli splendidi Michela Moioli e Omar Visintin hanno regalato enormi soddisfazioni nelle big final femminile e maschile, vincendole im maniera differente ma ugualmente emozionante. Ad aprire le danze ci ha pensato la ventiduenne bergamasca, capace di conquistare la vittoria numero 7 della carriera (la 47sima nella storia per l'Italia) in un crescendo appassionante, culminato con una runa conclusiva in cui ha preso il largo dopo poche centinaia di metri, fino a non farsi più raggiungere la concorrenza, nella fattispecie formata dallo squadrone francese, costretto ad accontentarsi delle posizioni che vanno dal secondo al quinto posto, con Nelly Moenne Loccoz, Julia Pereira De Sousa Mabileau e Charlotte Bankes in fila. Grazie a questo trionfo, la portacolori dell'Esercito recupera terreno nella classifica di specialità, dove sale al terzo posto con 3230 punti contro i 3380 di Lindsey Jacobellis e i 3300 della transalpina Chloe Trespeuch che la precedono. Bella la prestazione di Francesca Gallina, sesta e al miglior piazzamento in carriera, mentre Raffaella Brutto è uscita nei quarti di finale.

    Vittoria al fotofinish invece per Visintin in campo maschile: l'altoatesino, a digiuno di successi sul circuito da quasi quattro anni, ha dato vita ad un fantastico testa a testa con Pierre Vaultier, piegato di un soffio sul traguardo, mentre Alex Pullin ha concluso al terzo posto. Per Visintin, vincitore della classifica generale nella stagione 2013/14, si tratta del terzo trionfo in carriera (l'Italia tocca invece quota 39), che gli consente di rientrare in gioco nella classifica generale dove occupa la quinta posizione con 1680 punti, davanti a tutti c'è Pullin con 3026 punti. Positivo anche il piazzamento di Michele Godino, settimo, mentre Emanuel Perathoner e Lorenzo Sommariva sono usciti negli ottavi di finale.         

    Ordine d'arrivo SBX maschile Cervinia (Ita):
     1 VISINTIN Omar      1989      ITA                   1000.00      1000.00     
     2 VAULTIER Pierre      1987      FRA                   800.00      800.00     
     3 PULLIN Alex      1987      AUS                   600.00      600.00     
     4 DEIBOLD Alex      1986      USA                   500.00      500.00     
     5 HAEMMERLE Alessandro      1993      AUT                   450.00      450.00     
     6 KEARNEY Hagen      1991      USA                   400.00      400.00     
     7 GODINO Michele      1992      ITA                   360.00      360.00     
     8 PACHNER Lukas      1991      AUT                   320.00      320.00     
     9 DIERDORFF Mick      1991      USA                   290.00      290.00     
     10 BOLTON Cameron      1990      AUS                   260.00      260.00     

     19 PERATHONER Emanuel      1986      ITA                   120.00      120.00     
     27 SOMMARIVA Lorenzo      1993      ITA                   45.00      45.00     
     38 MATTEOTTI Luca      1989      ITA       48.20            19.10      19.10     
     54 MENCONI Matteo      1994      ITA       48.54            14.30      14.30     
     72 FERRARI Filippo      1999      ITA       50.07                       
     73 BENDOTTI Stefano      1998      ITA       50.32                       
     75 BELINGHERI Thomas      1997      ITA       50.66                       
     76 CHIODO Niccolo      1998      ITA       50.89                       
     78 CATAPANO Lorenzo      1996      ITA       50.99     

    Ordine d'arrivo SBX femminile Cervinia (Ita):
     1 MOIOLI Michela      1995      ITA                   1000.00      1000.00     
     2 MOENNE LOCCOZ Nelly      1990      FRA                   800.00      800.00     
     3 PEREIRA DE SOUSA MABILEAU Julia      2001      FRA                   600.00      600.00     
     4 BANKES Charlotte      1995      FRA                   500.00      500.00     
     5 TRESPEUCH Chloe      1994      FRA                   450.00      450.00     
     6 GALLINA Francesca      1996      ITA                   400.00      400.00     
     7 BRENNEMAN Carle      1989      CAN       DNF            360.00      360.00     
     8 JACOBELLIS Lindsey      1985      USA       DNS            320.00      320.00     
     9 BRUTTO Raffaella      1988      ITA                   290.00      290.00     
     10 ODINE Meryeta      1997      CAN                   260.00      260.00     
     
     25 CARPANO Caterina      1998      ITA       51.83            60.00      60.00    
  5. Italiani subito protagonisti nelle qualificazioni della snowboardcross di Coppa del mondo sulla pista di Cervinia, tornata ad ospitare ai piedi della Gran Becca un evento del circuito maggiore a distanza di dieci anni. Omar Visintin ha realizzato il miglior tempo nella gara maschile con 46"87 davanti all'australiano Alex Pullin con 46"86, terzo posto per lo statunitense Jonathan Cheever con 47"06. Passano il turno anche Loenzo Sommavilla con il decimo tempo (47"47), Emanuel Perathoner con il tredicesimo (47"74) e Michele Godino con il ventisettesimo (48"00), niente da fare invece per Luca Matteotti, Matteo Menconi, Filippo Ferrari, Stefano bendotti, Thomas Belingheri, Niccolò Chiodo e Lorenzo Catapano.

    In campo femminile Michela Moioli ha dominato le scene in 48"68, precedendo di quasi 2" la francese Charlotte Bankes (50"66), terzo tempo per la padrona di casa Raffaella Brutto (50"70), bene anche Francesca Gallina con il decimo tempo (49"91). La fase a eliinazione diretta è prevista venerdì 22 dicembre alle ore 12, con diretta tv su Eurosport.  In occasione della gara, la società impianti Cervino S.p.A. ha predisposto uno skipass giornaliero promozionale (valido sulla parte italiana del comprensorio) al prezzo speciale di €. 21,00. Sono aperti tutti i collegamenti, quello nazionale Cervinia-Valtournenche e quello internazionale con Zermatt, Svizzera.
  6. Tredicesima vittoria in carriera per uno straordinario Roland Fischnaller nello slalom parallelo di Cortina che ha chiuso la tre giorni italiana di Coppa del mondo. Il trentasettenne alpino di Funes (Bz), secondo nel gigante parallelo di venerdì, ha battuto nella big final un fantastico Edwin Coratti, rendendo la giornata della squadra italiana indimenticabile dopo il trionfo di Michela Moioli nello snowboardcross di Montafon. La pista di Cortina si è confermata uno splendido portafortuna per il team diretto da Cesare Pisoni, che ricorda ancora con piacere la storica cinquina di due anni fa, quando cinque azzurri conclusero ai primi cinque posti della classifica finale.

    E Coratti ha dimostrato con i fatti di avere definitivamente dimenticato l'infortunio patito nel 2016, quando si ruppe il tendine d'achille. Il suo secondo podio in Coppa arriva curiosamente a distanza di ventuno mesi dalla vittoria di Winterberg, quando batte' guardacaso proprio Fischnaller. Ottimo anche il comportamento di Chrsitoph Mick, fuori nei quarti e quinto nell'ordine d'arrivo. In cmapo femminile il successo è andato all'austriaca Sabine Schoeffmann sulla svizzera Julie Zogg e la russa Natalia Soboleva, ottava Nadya Ochner.

    Le dichiarazioni di Roland Fischnaller: "In slalom non ci siamo allenati così tanto, al mattino nelle qualificazioni avevo un po' di ruggine nelle prime curve, poi le gambe hanno cominciato a girare e non sono poi fermate. La run più difficile e' stata la semifinale contro Vic Wild che utilizza la mia stessa tavola, pero' l'ho messo in un angolo. Pagherò da bere a tutta la squadra, sono contento per tutto l'ambiente, voglio fare i complimenti anche a Michela Moioli, ha tanta pressione ma regge alla grande".

    Edwin Coratti: "Il caso ha voluto che sono ritornato in finale dopo l'infortunio e ho ritrovato Fischnaller, proprio come accaduto a Winterberg quando lo battei. Non è mai bello perdere, però oggi non sono triste perché ho perduto contro un grande campione. Sono stato fermo 100 giorni, ho fatto fatica nelle prime gare perché mi mancava il ritmo, pero' qui ho battuto gente importante, non ho pensato tanto perché le run andavano velocemente, dopo l'infortunio è stato difficile riprendere, adesso cerco di dare la stessa energia anche in gigante. Dedico a mamma e papà questo piazzamento per i tanti mesi di stop che mi hanno sopportato".

    Ordine d'arrivo PSL maschile Cortina (Ita):
     1 FISCHNALLER Roland      1980      ITA                   1000.00      1000.00     
     2 CORATTI Edwin      1991      ITA                   800.00      800.00     
     3 LOGINOV Dmitry      2000      RUS                   600.00      600.00     
     4 WILD Vic      1986      RUS                   500.00      500.00     
     5 MICK Christoph      1988      ITA                   450.00      450.00     
     6 YANKOV Radoslav      1990      BUL       DNF            400.00      400.00     
     7 GALMARINI Nevin      1986      SUI                   360.00      360.00     
     8 MUSS Aaron      1994      USA       DNF            320.00      320.00     
     9 SOBOLEV Andrey      1989      RUS                   290.00      290.00     
     10 PROMMEGGER Andreas      1980      AUT                   260.00      260.00     

     11 BORMOLINI Maurizio      1994      ITA                   240.00      240.00     
     12 MARCH Aaron      1986      ITA       DNF            220.00      220.00     
     17 HOFER Marc      1997      ITA       1:01.65            140.00      140.00     
     25 BAGOZZA Daniele      1995      ITA       1:02.56            60.00      60.00     
     30 FELICETTI Mirko      1992      ITA       30.25            32.00      32.00     
     46 MESSNER Gabriel      1997      ITA       31.85            16.70      16.70     

    Ordine d'arrivo PSL femminile Cortina (Ita):
     1 SCHOEFFMANN Sabine      1992      AUT                   1000.00      1000.00     
     2 ZOGG Julie      1992      SUI                   800.00      800.00     
     3 SOBOLEVA Natalia      1995      RUS                   600.00      600.00     
     4 ULBING Daniela      1998      AUT                   500.00      500.00     
     5 TUDEGESHEVA Ekaterina      1987      RUS                   450.00      450.00     
     6 ZAVARZINA Alena      1989      RUS                   400.00      400.00     
     7 DUJMOVITS Julia      1987      AUT                   360.00      360.00     
     8 OCHNER Nadya      1993      ITA                   320.00      320.00     
     9 LEDECKA Ester      1995      CZE                   290.00      290.00     
     10 LANGENHORST Carolin      1996      GER                   260.00      260.00     

    31 MORODER Aline      1999      ITA       1:10.28            28.00      28.00     
     33 GASPARI Giulia      1995      ITA       34.16            24.00      24.00     
     40 CAFFONT Elisa      1999      ITA       35.27            18.50      18.50     
     43 LOMBARDI Alice      1998      ITA       35.89            17.60      17.60     
     46 CORATTI Jasmin      2001      ITA       36.22            16.70      16.70     
     52 SANTIFALLER Vivien      1997      ITA       39.31      

  7. 14 podi in carriera di cui 6 vittorie, 4 secondi posti e 3 terzi. Sono i numeri aggiornati di Michela Moioli nella Coppa del mondo di snowboardcross. A Montafon l'azzurra si è imposta controllando la gara sin dal cancelletto di partenza fino al traguardo. Una superiorità che le ha permesso di mettersi alle spalle nella big final l'americana Faye Gulini, e le francesi Loccoz Moenne e Charotte Bankes, quest'ultime protagoniste di un avvincente derby. Moioli quindi è salita per la seconda volta in stagione sul podio. Buona giornata anche per Raffaella Brutto, seconda nella small final che le vale il sesto posto finale per la ligure.

    Nello snowboard maschile Jarryd Hughes torna alla vittoria dopo quasi 5 anni e lo fa trionfando in una avvincente big final. L'australiano ha messo in fila gli austriaci Alessandro Haemmerle e Markus Schairer, mentre il francese Pierre Vaultier ha tagliato il traguardo per quarto. La small final è stata vinta dall’americano Mick Dierdorff. Per quanto riguarda gli azzurri, Lorenzo Sommariva ed Emanuel Perathoner si sono fermati ai quarti di finale dove hanno trovato sulla loro strada Hughes e Dierdorff. Infine, Luca Matteotti ha chiuso quarto la sua batteria degli ottavi di finale ed è stato quindi eliminato. Appuntamento con lo snowboardcross alla tappa italiano a Cervinia il 21 e 22 dicembre.
     
    Ordine di arrivo snowboardcross femminile Montafon (Aut):
    1 Moioli Michela ITA
    2 Gulini FayeUSA
    3 Moenne Loccoz Nelly FRA
    4 Bankes Charlotte FRA
    5 Trespeuch ChloeFRA
    6 Brutto RaffaellaITA
    7 Casanova LaraSUI
    8 Odine MeryetaCAN
     
    Ordine di arrivo snowboardcross maschile Montafon (Aut):
    1 Hughes JarrydAUS 
    2 Haemmerle Alessandro AUT 
    3 Schairer Markus AUT 
    4 Vaultier Pierre FRA 
    5 Dierdorff Mick USA 
    6 Hill Kevin CAN
    7 Baumgartner Nick USA
    8 Surget MerlinFRA
     
     
     
     
     
     
     

    14 podi in carriera di cui 6 vittorie, 4 secondi posti e 3 terzi. Sono i numeri aggiornati di Michela Moioli nella Coppa del mondo di snowboardcross. A Montafon l'azzurra si è imposta controllando la gara sin dal cancelletto di partenza fino al traguardo. Una superiorità che le ha permesso di mettersi alle spalle nella big final l'americana Faye Gulini, e le francesi Loccoz Moenne e Charotte Bankes, quest'ultime protagoniste di un avvincente derby. Moioli quindi è salita per la seconda volta in stagione sul podio. Buona giornata anche per Raffaella Brutto, seconda nella small final che le vale il sesto posto finale per la ligure.

    Nello snowboard maschile Jarryd Hughes torna alla vittoria dopo quasi 5 anni e lo fa trionfando in una avvincente big final. L'australiano ha messo in fila gli austriaci Alessandro Haemmerle e Markus Schairer, mentre il francese Pierre Vaultier ha tagliato il traguardo per quarto. La small final è stata vinta dall’americano Mick Dierdorff. Per quanto riguarda gli azzurri, Lorenzo Sommariva ed Emanuel Perathoner si sono fermati ai quarti di finale dove hanno trovato sulla loro strada Hughes e Dierdorff. Infine, Luca Matteotti ha chiuso quarto la sua batteria degli ottavi di finale ed è stato quindi eliminato. Appuntamento con lo snowboardcross alla tappa italiano a Cervinia il 21 e 22 dicembre.

    Ordine di arrivo snowboardcross femminile Montafon (Aut):

    1 Moioli Michela ITA  

    2 Gulini Faye       USA

    3 Moenne Loccoz Nelly FRA

    4 Bankes Charlotte FRA

    5 Trespeuch Chloe        FRA

    6 Brutto Raffaella         ITA  

    7 Casanova Lara SUI  

    8 Odine Meryeta  CAN          

    Ordine di arrivo snowboardcross maschile Montafon (Aut):

    1 Hughes Jarryd  AUS

    2 Haemmerle Alessandro AUT

    3 Schairer Markus AUT

    4 Vaultier Pierre FRA

    5 Dierdorff Mick USA

    6 Hill Kevin CAN

    7 Baumgartner Nick USA     

    8 Surget Merlin    FRA

  8. Splendido, inimitabile Roland Fischnaller nel gigante parallelo maschile di Cortina. L'intramontabile trentasettenne alpino di Funes (Bz) ha colto il podio numero 31 della sua straordinaria carriera scaldando i cuori di pubblico e appassionati con una condotta imperiosa, che lo ha portato turno dopo turno a giocarsi il successo contro l'austriaco Alexander Payer, che nella big final lo ha battuto, senza tuttavia rovinare quando di buono fatto dall'azzurro. Sono passati sedici anni dal primo piazzamento fra i migliori tre in carriera conquistato in slalom parallelo a Berchtesgaden, tre dall'ultimo podio in questa specialità. Dal 2001 ad oggi Fischnaller ha regalato gemme su gemme e promette di essere nuovamente protagonista assoluto fino al termine della stagione, nella disciplina che assegnerà le medaglie olimpiche. Il podio di giornata è stato completato dal francese Sylvain Dufour, mentre Mirko Felicetti ha concluso al quinto posto, fermandosi nei quart di finale, non senza essersi tolto la soddisfazione di eliminare negli ottavi il campione russo Andrey Sobolev. Fuori di un nulla nelle qualificaizoni Edwin Coratti, più lontani gli altri. In campo femminile vittorie secondo pronostico della superfavorita Ester Ledecka, la quale ha preceduto la tedesca Selina Joerg e la quarantaquattrenne austriaca Claudia Riegler. Nadya Ochner è stato la migliore azzurra al trentunesimo posto, sabato 16 dicembre terza e ultima prova del trittico italiano di coppa con uno slalom parallelo sempre a Cortina.

    A Montafon (Aut) invece si sono disputate le qualificazioni dello snowboardcross in programma sabato 16 dicembre: qualificati Omar Visintin, Lorenzo Sommariva. Emanuel Perathoner e Luca Matteotti, eliminato Michele Godino, non sono partiti Tommaso Leoni e Fabio Cordio.    

    Ordine d'arrivo PGS maschile Cortina (Ita):
     1 PAYER Alexander      1989      AUT                   1000.00      1000.00     
     2 FISCHNALLER Roland      1980      ITA                   800.00      800.00     
     3 DUFOUR Sylvain      1982      FRA                   600.00      600.00     
     4 GALMARINI Nevin      1986      SUI                   500.00      500.00     
     5 FELICETTI Mirko      1992      ITA                   450.00      450.00     
     6 MUSS Aaron      1994      USA                   400.00      400.00     
     7 KOLEGOV Valery      1995      RUS                   360.00      360.00     
     8 YANKOV Radoslav      1990      BUL                   320.00      320.00     
     9 LEE Sangho      1995      KOR                   290.00      290.00     
     10 KAMINO Shinnosuke      1993      JPN                   260.00      260.00     

     17 CORATTI Edwin      1991      ITA       1:20.53            140.00      140.00     
    23 MICK Christoph      1988      ITA       1:21.22            80.00      80.00     
     24 HOFER Marc      1997      ITA       1:21.27            70.00      70.00     
     26 BORMOLINI Maurizio      1994      ITA       1:21.38            50.00      50.00     
     29 BAGOZZA Daniele      1995      ITA       1:26.31            36.00      36.00     
     34 MESSNER Gabriel      1997      ITA       40.81            22.00      22.00     
     38 MARCH Aaron      1986      ITA       40.94            19.10      19.10     

    Ordine d'arrivo PGS femminile Cortina (Ita):
     1 LEDECKA Ester      1995      CZE                   1000.00      1000.00     
     2 JOERG Selina      1988      GER                   800.00      800.00     
     3 RIEGLER Claudia      1973      AUT                   600.00      600.00     
     4 SCHOEFFMANN Sabine      1992      AUT                   500.00      500.00     
     5 LANGENHORST Carolin      1996      GER                   450.00      450.00     
     6 JENNY Ladina      1993      SUI                   400.00      400.00     
     7 DUJMOVITS Julia      1987      AUT                   360.00      360.00     
     8 KOTNIK Gloria      1989      SLO                   320.00      320.00     
     9 ZOGG Julie      1992      SUI                   290.00      290.00     
     10 TUDEGESHEVA Ekaterina      1987      RUS                   260.00      260.00     

     31 OCHNER Nadya      1993      ITA       1:33.30            28.00      28.00     
     34 GASPARI Giulia      1995      ITA       43.75            22.00      22.00     
     44 CAFFONT Elisa      1999      ITA       45.90            17.30      17.30     
     46 MORODER Aline      1999      ITA       46.14            16.70      16.70     
     47 LOMBARDI Alice      1998      ITA       46.42            16.40      16.40     
     48 SANTIFALLER Vivien      1997      ITA       46.69            16.10      16.10     
     51 CORATTI Jasmin      2001      ITA       47.52            15.20      15.20

  9. Finisce nei quarti di finale l'avventura degli italiani nel PGS di Carezza che ha aperto la Coppa del mondo di specialità. Roland Fischnaller, che sulla pista Prà di Tori aveva già vinto nel 2011 e 2014, è stato il milgiroe della squadra italiana. Qualificatosi con il quarto tempo alle spalle del russo Andrey Sobolev, dello svizzero Nevin Galmarini e dell´altro russo Vic Wild, Fischnaller ha eliminato negli ottavi di finale il francese Sylvain Dufour, per essere poi eliminato alla soglia della zona podio dallo svizzero Dario Caviezel. Finisce nei quarti anche l'avventura di Christoph Mick. Il padrone di casa (abita a pochi metri dalla pista) ha eliminato prima il giapponese Masaki Shiba, poi è stato sconfitto dal vincitore della gara, il russo Andrey Sobolev, il quale nelal big final ha sconfitto lo svizzero Nevin Galmarini, mentre l'altro elvetico Dario Cavaziel è finito sul gradino più basso del podio con il terzo posto a spese del campione olimpico russo Vic Wild.

    In campo femminile la speranza italiana era la 24enne Nadya Ochner, di Postal, che tre anni fa a Carezza era già salita sul podio. Stamattina ha però mancato la qualificazione agli ottavi di finale per 7 centesimi di secondo. Alla fine la Ochner si è dovuta accontentare del 18esimo posto. Sulle nevi italiane trionfa la favorita Ester Ledecka, reduce dalle apparizioni nella Coppa del mondo di sci alpino, battendo la tedesca Ramona Theresia Hofmeister, al suo miglior risultato in carriera. Completa il podio la russa Ina Meschik.

    Ordine di arrivo parallelo maschile Carezza (Ita):
    1 SOBOLEV Andrey 1989 RUS 1000.00
    2 GALMARINI Nevin 1986 SUI 800.00
    3 CAVIEZEL Dario 1995 SUI 600.00
    4 WILD Vic 1986 RUS 500.00
    5 FISCHNALLER Roland 1980 ITA DNF 450.00

    8 MICK Christoph 1988 ITA 320.00
    17 MARCH Aaron 1986 ITA 1:13.73 140.00
    18 BAGOZZA Daniele 1995 ITA 1:13.74 130.00
    21 FELICETTI Mirko 1992 ITA 1:13.81 100.00
    23 CORATTI Edwin 1991 ITA 1:13.89 80.00
    32 MESSNER Gabriel 1997 ITA 36.39 26.00
    37 HOFER Marc 1997 ITA 37.27 19.40
    48 BORMOLINI Maurizio 1994 ITA 38.03 16.10  

    Ordine di arrivo parallelo femminile Carezza (Ita)
    1 LEDECKA Ester CZE 1000.00     
    2 HOFMEISTER Ramona Theresia GER 800.00     
    3 MESCHIK Ina AUT 600.00     
    4 ZAVARZINA Alena RUS 500.00     
    5 TUDEGESHEVA Ekaterina RUS 450.00

    18 OCHNER Nadya ITA       1:19.94 130.00
    40 GASPARI Giulia 1995 ITA 40.95 18.50
    41 CORATTI Jasmin 2001 ITA 41.16 18.20
    42 LOMBARDI Alice 1998 ITA 41.30 17.90
    45 CAFFONT Elisa 1999 ITA 41.59 17.00 17.00
    48 MORODER Aline 1999 ITA 42.43 00.00
    50 SANTIFALLER Vivien 1997 ITA 43.07 00.00
  10. Michela Moioli conquista il tredicesimo podio della carriera e il primo stagionale nell'Sbx di Val Thorens, in Francia. Miglior tempo nelle qualificazioni, con netto distacco su tutte le avversarie, la bergamasca affronta le finali con sicurezza e arriva senza particolari problemi in finale. Parte bene, anche nell'ultima run, ma una serie di piccoli errori la fanno arretrare fino al quarto posto. Poi, un errore dell'americana Faye Gulini la ripropone al terzo posto che mantiene fino alla fine, alle spalle dell'altra americana Lindsey Jacobellis e della francese Chloe Trespeusch.
    Ottavo posto per Raffaella Brutto, l'altra azzurra qualificata per i turni di finale. Era rimasta esclusa Francesca Gallina, 24/a al termine delle qualificazioni.

    Emanuel Perathoner è il migliore degli azzurri e si piazza al quinto posto finale, vincendo la small final. Pertahoner era rimasto in lizza per entrare nella big final fino ai tornanti finali della pista francese, quando per un errore di traettoria, era rimasto attardato. Fuori nei quarti, invece, Lorenzo Sommariva e Omar Visintin, mentre erasno usciti negli ottavi Fabio Cordi e Michele Godino. La vittoria in campo maschile è andata al tedesco Paul Berg, davanti all'australiano Adam Lambert e allo spagnolo Lucas Eguibar.

    Ordine d'arrivo SBX femminile Val Thorens (Fra):
    1     JACOBELLIS Lindsey     USA
    2     TRESPEUCH Chloe     FRA
    3     MOIOLI Michela     ITA
    4     GULINI Faye     USA
    5     JEKOVA Alexandra     BUL
    6     BANKES Charlotte     FRA
    7     ODINE Meryeta     CAN
    8     BRUTTO Raffaella     ITA

    Ordine d'arrivo SBX maschile Val Thorens (Fra):
    1     BERG Paul     GER
    2     LAMBERT Adam     AUS
    3     EGUIBAR Lucas     ESP
    4     SCHAD Konstantin     GER
    5     PERATHONER Emanuel     ITA
    6     PULLIN Alex     AUS
    7     VAULTIER Pierre     FRA
    8     NOERL Martin     GER