Ski news: Sci di Fondo

  1. Trionfo di Lisa Bolzan nella mass start femminile di Ziano di Fiemme, terza tappa del minitour trentino che concluderà domenica 16 settembre la Coppa del Mondo di skiroll. La veneta si è imposta al termine di una volata che l'ha vista precedere di un nulla la slovacca Alena Prochazkova, mentre terza è finita la ceca Sandra Schuetzova. Fuori dal podio la svedese Julia Angelsioeoe e le russe Hvostunkova e V Prokhorova. Undicesima Anna Bolzan. Nella categoria juniores due podi azzurri con Alba Mortagna seconda e Chiara Becchis terza, superate dalla sola svedese Moa Hansson. Bene anche Elisa Sordello quarta e Laura Mortagna quinta.

    Nella categoria seniores maschile a salire sul gradino più alto del podio è stato Matteo Tanel, impostosi di un nulla sullo slovacco Jan Koristek e il russo Eugeniy Dementiev. Quinto Emanuele Becchis, settimo il fratello Francesco. Fra gli juniores ancora Italia protagonista con Angelo Buttironi a precedere lo svedese Johan Ekberg e il lettone Raimo Vigants. Quinto Riccardo Lorenzo Masiero, sesto Augusto Celon.

    Oridne d'arrivo mass start TL femminile Cdm seniores Val di Fiemme (Ita):
    1. Lisa Bolzan (Ita) 17’58.54
    2. Alena Prochazkova (Svk) +0"09
    3. Sandra Schuetzova (Cze) +0"79
    4. Julia Angelsioeoe (Sve) +13"21
    5. Svetlana Hvostunkova (Rus) +15"94
    6. Varvara Prokhorova (Rus) +16"13
    7. Jackline Lockner (Sve) +17"25
    8. Maryia Nedyukhina (Blr) +21"02
    9. Kitija Auzina (Let) +21"49
    10. Olga Letucheva (Rus) +24"78

    11. Anna Bolzan (Ita) +25"56

    Ordine d'arrivo mass start TL maschile Cdm seniores Val di Fiemme (Ita):
    1. Matteo Tanel (Ita) 24’00"1
    2. Jan Koristek (Svk) +0"15
    3. Eugeniy Dementiev (Rus) +0"25
    4. Gustav Nordstroem (Sve) +0"53
    5. Emanuele Becchis (Ita) +2"74
    6. Victor Gustafsson (Sve) +3"44
    7. Francesco Becchis (Ita) +4"16
    8. Alfred Buskqvist (Sve) +4."52
    9. Evgeniy Tsepkov (Rus) +7"48
    10. Ragnart Bravgin Andresen (NOR) +7"82

    16. Federico Scanzi (Ita) +17"79
    17. Michael Galassi (Ita) +18"70
    18. Luca Curti (Ita) +27"09
    19. Jacopo Giardina (Ita) +50"41
    25. Simone Ripamonti (Ita) +3’12"76
    26. Marco Corradini (Ita) +3’33"13
    29. Alessio Berlanda (Ita) +5’59"99

    Ordine d'arrivo mass start TL maschile Cdm juniores Val di Fiemme (Ita):
    1. Angelo Buttironi (Ita) 16’23"76
    2. Johan Ekberg (Sve) +5"15
    3. Raimo Vigants (Let) +5"36
    4. Alexander Grigoriev (Rus) +7"55
    5. Riccardo Lorenzo Masiero (Ita) +8"25
    6. Augusto Celon (Ita) +22"40
    7. Florin Robert Dolhascu (Rom) +51"42
    8. Niks Saulitis (Let) +53"63
    9. Yan Kostruba (Ucr) +58"83
    10. Szabolcs Forika (Rom) +1’10"65

    12. Gianmarco Gatti +1’26.59


    Ordine d'arrivo mass start TL femminile Cdm juniores Val di Fiemme (Ita):
    1. Moa Hansson (Sve) 18’12"52
    2. Alba Mortagna (Ita) +19"99
    3. Chiara Becchis (Ita) +22"14
    4. Elisa Sordello (Ita) +24"30
    5. Laura Mortagna (Ita) +28"02
    6. Julie Henriette Arnesen (Nor) +1’29"93
    7. Rosa Zimare (Ger) +2’15"18
    8. Katja Müller – Kuckelberg (Ger) +2’23"30
    9. Claudia Lollobattista (Ita) +2’46"39
    10. Maria Dumitrela Andreca (Rom) +3’10"52
  2. Tre podi seniores e uno juniores per l'Italia nella sprint a tecnica libnera delle finali di Coppa del mondo di skiroll in corso di svolgimento in Trentino. Nella categoria seniores splendida doppietta messa a segno da Emanuele Becchis e Alessio Berlanda, che nella finalissima hanno preceduto i norvegesi Jostein Olafsen e Ragnar Andresen, con Francesco Becchis settimo e Matteo Tanel decimo. Nella gara femminile Lisa Bolzan è giunta alle spalle della slovacca Alena Prochazkova e della svedese Jackline Lockner, quinta Anna Bolzan.

    Fra gli juniores Alba Mortagna ha colto il secondo posto dietro alla vincitrice norvegese Julie Arnesen ma davanti alla svedese Moa Hansson, con Chiara Becchis quarta e Laura Mortagna quinta. La finale maschile ha registrato il successo del lettone Raimo Vigants sul russo Alexander Grigoriev e l'altro lettone Niks Saulitis, quinto Angelo Buttironi e sesto Riccardo Massiero.

  3. Dopo i tre podi juniores, arrivano due podi nella categoria seniores delle finali di Coppa del mondo di skiroll che si sono aperte in Trentino. Il prologo femminile ha registrato infatt il trionfo di Francesca Baudin, talento del fondo fortemente limitata in questi anni da una lunga serie di guai fisici. La valdostana ha completato i 3 km in programma in tecnica classica con il tempo di 11'35"5 davanti all'ucraina Lada Nesterenko e alla ceca Sandra Schuetzova, staccate rispetticamente di 4"4 e 9"2, mentre Lisa Bolzan è finita ottava e Anna Bolzan dodicesima. La prova maschile sui 5 km è stata invece dominata dal romeno Paul Costantine Pepene, impostosi in 17'26"6 con un margine di quasi 44"6 sull'azzurro Matteo Tanel. Chiude il podio un altro romeno, Petrica Horgiu, a 49"2 che ha preceduto Michael Galassi e Luca Curti. Venerdì 14 settembre seconda giornata con la disputa delle sprint in tecnica libera.

    Ordine d'arrivo prologo 3 km TC femminile Cdm seniores Monte Bondone (Ita):
    1. Francesca Baudin (Ita) 11’35"5
    2. Lada Nesterenko (Ucr) +4"4
    3. Sandra Schuetzova (Cze) +9"2
    4. Julia Angelsioeoe (Sve) +9"3
    5. Alena Prochazkova (Svk) +25"4
    6. Svetlana Hvostunkova (Rus) +43"3
    7. Kitija Auzina (Let) +1’04"5
    8. Lisa Bolzan (Ita) +1’06"9
    9. Yuliia Krol (Ucr) +1’08"2
    10. Tina Willert (Ger) +1’18"0

    12. Anna Bolzan (Ita) +1’28"7

    Ordine d'arrivo prologo 5 km TC maschile Cdm seniores Monte Bondone (Ita):
    1. Paul Costantin Pepene (Rom) 17’26"6
    2. Matteo Tanel (Ita) +44"6
    3. Petrica Hogiu (Rom) +49"2
    4. Michael Galassi (Ita) +54"4
    5. Luca Curti (Ita) +58"0
    6. Oleksii Krasovskyi (Ucr) +58"8
    7. Robin Norum (Sve) +1’00"6
    8. Andrii Orlyk (Ucr) +1’02"5
    9. Eugeniy Dementiev (Rus) +1’05"5
    10. Victor Gustafsson (Sve) +1’07"9

    13. Francesco Becchis (Ita) +1’28"9
    15. Jacopo Giardina (Ita) +2’01"9
    19. Emanuele Becchis (Ita) +2’34"4
    21. Simone Ripamonti (Ita) +3’12"3
    22. Federico Scanzi (Ita) +3’34"7
    25. Marco Corradini (Ita) +5’09"7
    32. Alessio Berlanda (Ita) +11’51"9

    Baudin Francesca 13 9 2018
  4. E' cominciato a San Vincenzo (Li) l'allenamento atletico delle squadre di Coppa del mondo e A2 maschile e femminile. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato fino a domenica 16 settembre nella località toscana Francesco De Fabiani, Dietmar Noeckler, Federico Pellegrino, Maicol Rastelli,Giandomenico Salvadori, Mirco Bertolina, Elisa Brocard, Greta Laurent, Lucia Scardoni, Anna Comarella, Ilaria Debertolis e Caterina Ganz. Presenti anche i tecnici Paolo Riva, Stefano Saracco e Simone Paredi, è proprio Selle a fare il punto della situazione dopo le gare dei Campionati Estivi di skiroll disputati a Forni Avoltri.

    "Sono giornate molto calde qui in Toscana - spiega -, la località è ideale per il lavoro impostato dai tecnici delle squadre. Le pendenze si prestano perfettamente per i lavori sugli skiroll, faremo prove in salita per i ragazzi, mentre le ragazze si cmenteranno sui 3000 metri in pista. Le condizioni generali sono buone, il solo Bertolina sta cercando di recuperare dai problemi alla schiena di questo periodo, sta sfruttando la vicinanza del mare per sistemarsi. Il clima in squadra è molto buono, ne approfittiamo anche per le programmazioni autunnali e invernali, cercando di impostare al meglio l'avvicinamento alle gare di Coppa del mondo. Cià che fa piacere è la voglia di faticare mostrata da tutti i ragazzi".

  5. Settimana di allenamento atletico per le squadre di Coppa del mondo e A2 maschile e femminile. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato fino a domenica 16 settembre nella località toscana di San Vincenzo (Li) Francesco De Fabiani, Dietmar Noeckler, Federico Pellegrino, Maicol Rastelli,Giandomenico Salvadori, Mirco Bertolina, Elisa Brocard, Greta Laurent, Lucia Scardoni, Anna Comarella, Ilaria Debertolis e Caterina Ganz. Presenti anche i tecnici Paolo Riva, Stefano Saracco e Simone Paredi.

    La squadra under 23 è invece impegnata a Dobbiaco (Bz) da martedì 11 a martedì 18 settembre con Stefan Zelger, Simone Da Prà, Michael Hellweger, Paolo Ventura, Mikael Abram, Lorenzo Moschini, Simone Mocellini, Martin Coradazzi, Cristina Pittin, Chiara Da Zolt Ponte, Monica Tomasini, Ilenia Defrancesco, Francesca Franchi, Martina Bellini e Giacomo Gabrielli con l'allenatore resposnabile Pietro Piller Cottrer e i tecnici Luciano Cardini e Renato Pasini. 
  6. Quattro podi in altrettante gare per l'Italia nella terza e ultima giornata di competizioni valevoli per la Coppa del mondo di skiroll a Khanty Mansiysk, in Russia. Francesco Becchis ha concluso al secondo posto la prova seniores maschile sulla distanza dei 20 km in tecnica libera con partenza a massa, rpeceduto dal russo Ilia Bezgin e a pari merito con l'altro russo Ivan Anisimov, ottimiquarti a pari merito Matteo Tanel ed Emanuele Becchis, giunti al traguardo insieme allo svedese Erik Silfver. Nella prova femminile sui 15 km çisa Bolzan ha portato a casa un ottimo terzo posto alle spalle della russa Ulyana Gavrilova e della slovacca Alena Prochazkova, nona posizione per Anna Bolzan.

     Nella categoria juniores bellissima vittoria di Alba Mortagna fra le donne: la veneta dello Sci Club Valdobbiadene ha restito al veemente ritorno nel finale della tedesca Richter, completa il podio Hanna Abrahamsson. Quinta Chiara Becchis. Fra i maschi seconda posizione per Riccardo Lorenzo MAsiero, preceduto dal solo PAvel DStegniy, terzo l'altro russo Dmitriy Kozlov. quinto Angelo Buttironi.

    Ordine d'arrivo 20 km TL mass start seniores maschile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 BEZGIN Ilia      1995      RUS       35:36.0            
     2 BECCHIS Francesco      1997      ITA       35:38.8      +2.8     
     2 ANISIMOV Ivan      1987      RUS       35:38.8      +2.8     
     4 SILFVER Erik      1990      SWE       35:39.2      +3.2     
     4 BECCHIS Emanuele      1993      ITA       35:39.2      +3.2     
     4 TANEL Matteo      1993      ITA       35:39.2      +3.2       
    7 GUSTAFSSON Victor      1990      SWE       35:40.2      +4.2     
     8 NORUM Robin      1988      SWE       35:40.3      +4.3     
     9 DEMENTIEV Eugeniy      1983      RUS       35:40.5      +4.5     
     10 ORISTEK Jan      1996      SVK       35:40.6      +4.6     

     18 BERLANDA Alessio      1979      ITA       35:48.5      +12.5

    Ordine d'arrivo 20 km TL mass start juniores maschile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 STEGNIY Pavel      2001      RUS       23:43.5            
     2 MASIERO Riccardo Lorenzo      2001      ITA       23:43.8      +0.3
     3 KOZLOV Dmitriy      1999      RUS       23:44.2      +0.7     
     4 MOCHALOV Konstantin      1999      RUS       23:44.9      +1.4     
     5 EKBERG Johan      2000      SWE       23:45.0      +1.5     
     5 BUTTIRONI Angelo      1999      ITA       23:45.0      +1.5     
     5 SAVOSIN Anton      2001      RUS       23:45.0      +1.5     
     5 SOLDATKIN Egor      2000      RUS       23:45.0      +1.5     
     9 ALIMBEKOV Damir      1999      RUS       23:45.1      +1.6     
     10 KONYSHEV Kirill      2002      RUS       23:45.4      +1.9     

    Ordine d'arrivo 15 km TL mass start seniores femminile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 GAVRILOVA Ulyana      1992      RUS       25:41.0                  
     2 PROCHAZKOVA Alena      1984      SVK       25:41.4      +0.4       
     3 BOLZAN Lisa      1995      ITA       25:41.5      +0.5       
     3 LETUCHEVA Olga      1995      RUS       25:41.5      +0.5       
     5 MIKHAILOVA Olga      1981      RUS       25:41.6      +0.6       
     6 LOCKNER Jackline      1994      SWE       25:41.7      +0.7       
     7 EKTOVA Elena      1981      RUS       25:42.8      +1.8       
     8 NIKOLAEVA Svetlana      1987      RUS       25:42.9      +1.9       
     9 SCHUETZOVA Sandra      1991      CZE       25:43.2      +2.2       
     9 BOLZAN Anna      1995      ITA       25:43.2      +2.2       
     9 SHATALOVA Oxana      1994      RUS       25:43.2      +2.2     

    Ordine d'arrivo 15 km TL mass start juniores femminile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 MORTAGNA Alba      2000      ITA       26:22.3                  
     2 RICHTER Merle      2001      GER       26:22.6      +0.3           
     3 ABRAHAMSSON Hanna      2000      SWE       26:23.9      +1.6           
     4 BELOZEROVA Ekaterina      1999      RUS       26:24.0      +1.7  
     5 BECCHIS Chiara      1999      ITA       26:25.8      +3.5           
     6 BYLINKO Arina      2001      RUS       26:25.9      +3.6           
     7 POTAPOVA Olga      2000      RUS       26:27.6      +5.3           
     8 LOMTEVA Anastasiya      2001      RUS       26:28.7      +6.4           
     9 LUKASHOVA Viktoriya      1999      RUS       26:36.4      +14.1     
     10 ISAYCHENKOVA Kseniya      2000      RUS       27:47.9      +1:25.6         
  7. Due podi nella categoria seniores e uno fra gli juniores per l'Italia nella seconda giornata di Coppa del mondo nella località russa di Khanty Mansiysk. Nella sprint a tecnica libera Emanuele Becchis ha piazzato un bel secondo posto alle spalle del russo Dmitriy Voronin dopo avere rischiato di non prendere il via per una cadiuta in allenamento che lo aveva costretto al forfeit nella gara di venerdì. Completa il podio l'altro padrone di casa Anton Yuriev, mentre Alessio Berlanda è finito quarto, Francesco Becchis tredicesimo e Matteo Tanel diciottesimo. Nella gara femminile Lisa Bolzan è giunta seconda, battuta dalla russa Olga Letucheva e davanti alla slovacca Alena Prochazkova, con Anna Bolzan settima. Nella categoria juniores femminile, Alba Mortagna ha concluso alle spalle della norvegese Julie Arnesen, terza la svedese Hanna Abrahamsson. Eliminata in semifinale Chiara Becchis. Fra gli uomini trionfo del russo Alexander Grigoriev davanti a Maxi Shishlin e Iliya Proskurin. Domenica 2 settembre ultima giornata con le prove distances con partenza a massa.

    Ordine d'arrivo sprint TL maschile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 VORONIN Dmitriy      1986      RUS
     2 BECCHIS Emanuele      1993      ITA
     3 YURIEV Anton      1994      RUS
     4 BERLANDA Alessio      1979      ITA
     5 BEZGIN Ilia      1995      RUS
     6 LYLOV Ivan      1998      RUS
     7 GUSTAFSSON Victor      1990      SWE
     8 ILFVER Erik      1990      SWE
     9 SMIRNOV Vitaliy      1994      RUS
     10 GAFAROV Anton      1987      RUS

     13 BECCHIS Francesco      1997      ITA
    18 TANEL Matteo      1993      ITA

    Ordine d'arrivo sprint TL femminile Khanty Mansiysk (Rus):
     1 LETUCHEVA Olga      1995      RUS
     2 BOLZAN Lisa      1995      ITA
     3 PROCHAZKOVA Alena      1984      SVK
     4 LOCKNER Jackline      1994      SWE
     5 NIKOLAEVA Svetlana      1987      RUS
     6 GAVRILOVA Ulyana      1992      RUS
     7 BOLZAN Anna      1995      ITA
     8 SHATALOVA Oxana      1994      RUS
     9 VORONINA Margarita      1992      RUS
     10 MARCHENKOVA Evgenia 1987      RUS
  8. Italia fuori dal podio nella prima delle tre giornate di gare valevoli per la Coppa del mondo di skiroll in programma sulla pista russa di Khanty Mansiysk. Nella categoria maschile seniores lo svedese Victor Gustafsson ha dominato la 16 km a tecnica libera con il tempo di 26'59"2, con il quale ha preceduto il connazionale Robin Norum di 16”, terza posizione per il russo Anton Shatagin. Il miglireo azzurro è risultato Matteo Tanel, settimo a 34"4, mentre Francesco becchis è finito undicesimo e Alessio Berlanda si è ritirato. Non ha gareggiato Emanuele Becchis in seguito ad una caduta in allenamento. Fra gli juniores i padroni di casa hanno fatto la voce grossa con Alexander Grigoriev davanti a Damir Alimbekov e Iliya Kuznetsov, ottimo il comportamento del bergamasco Angelo Buttironi, quinto a 35"5 dal vincitore, mentre Riccardo Masiero è finito ottavo a 52".

    La prova femminile si è disputata sulla distanza dei 12 km: tra le senior trionfo di Svetlana Nikolaeva in 22'14"4, battute la ceca Sandra Schuetzova di 4"7 e l'altra russa Olga Mikhailova di 38", Lisa Bolzan ha terminato undicesima a 1'50" e la gemella Anna quindicesima a 2'39", nella categoria juniores altro trionfo di casa con Arina Bylinko e Ekaterina Belozerova superiori alla concorrenza, completa il podio la svedese Hanna Abrahamsson a 8"8. Quinta una positiva Chiara Becchis a 23"8, decima Alba Mortagna a 1'04"4. Sabato 1 settembre il programma prevede le gare sprint.

    Ordine d'arrivo 16 km TL maschile seniores Khanty Mansiysk (Rus):
    1. Victor Gustafsson (Sve) 26'59"2
    2. Robin Norum (Sve) +15"9
    3. Anton Shatagin (Rus) +22"2
    4. Ivan Anisimov (Rus) +27"4
    5. Erik Silfver (Sve) +30"4

    7. Matteo Tanel (Ita) +34"4
    11. Francesco Becchis (Ita) +53"8
    Alessio Berlanda (Ita) ritirato
    Emanuele Becchis (Ita) non partito

    Ordine d'arrivo 16 km TL maschile juniores Khanty Mansiysk (Rus):
    1. Alexander Grigoriev (Rus) 28'11"0
    2. Damir Alimbekov (Rus) +20"3
    3. Iliya Kuznetsov (Rus) +25"6
    4. Johan Ekberg (Sve) +28"4
    5. Angelo Buttironi (Ita) +35"5

    8. Riccardo Masiero (Ita) +52"1

    Ordine d'arrivo 12 km TL femminile seniores Khanty Mansiysk (Rus):
    1. Svetlana Nikolaeva (Rus) 22'14"4
    2. Sandra Schuetzova (Cze) +4"7
    3. Olga Mikhailova (Rus) +38"2
    4. Alena Prochazkova (Svk) +56"1
    5. Jackline Lockner (Sve) +1’08"8

    11. Lisa Bolzan (Ita) +1'50"0
    15. Anna Bolzan (Ita) +2'39"8

    Ordine d'arrivo 12 km TL femminile juniores Khanty Mansiysk (Rus):
    1. Arina Bylinko (Rus) 23'44"1
    2. Ekaterina Belozerova (Rus) +4"7
    3. Hanna Abrahamsson (Sve) +8"8
    4. Polina Bolshakova (Rus) +18"8
    5. Chiara Becchis (Ita) +23"8

    10. Alba Mortagna (Ita) +1'04"4
  9. Dieci azzurri all'attacco del podio nella tre giorni di Coppa del mondo prevista nella lontana Russia, a Khanty Mansiysk, da venerdì 31 a domenica 2 settembre. Il direttore tecnico Michel Rainer ha convocato per la lunga trasferta Emanuele Becchis, Francesco Becchis, Alessio Berlanda, Matteo Tanel, Angelo Buttironi, Riccardo Masiero, Lisa Bolzan, Anna Bolzan, Alba Mortagna e Chiara Becchis. L'obiettivo è quello di arricchire il bilancio di podi stagionali, finora aggiornato a quota cinque, comprensivi di due vittorie. La classifica generale vede attualmente al comando lo svedese Robin Norum con 496 punti, seguito dal connazionale Victor Gustafsson con 381 e Pontus Hermansson con 284, il migliore azzurro è Tanel sesto con 187. Fra le donne comanda la russa Alena Prochazkova con 497 punti sulle svedesi Linn Soemskar e Jackeline Lockner con 350 e 334 punti, Lisa Bolzan è settima con 256.

    Il programma delle competizioni:
    Ven. 31/09 - Coppa del mondo - 12 km TL femminile seniores e juniores - ore 15.00 locali
    Ven. 31/09 - Coppa del mondo - 16 km TL maschile seniores e juniores - ore 16.30 locali
    Sab. 01/09 - Coppa del mondo - Sprint TL maschile e femminile seniores e juniores - finali ore 17.30 locali
    Dom. 02/09 - Coppa del mondo - 15 km TL femminile seniores e juniores - ore 11.00 locali
    Dom. 02/09 - Coppa del mondo - 20 km TL maschile juniores - ore 12.00 locali
    Dom. 02/09 - Coppa del mondo - 20 km TL maschile seniores - ore 13.00 locali
  10. Federico Pellegrino e Greta Laurent nel fondo, Paolo Rodigari e Lisa Vittozzi nel biathlon sono i vincitori del “1K Shot” svoltosi in centro a Livigno (SO), in concomitanza con il tradizionale Palio delle Contrade. I campioni degli sci stretti e quelli del biathlon hanno dato spettacolo tra due ali di folla, sul manto innevato steso nel centro di Livigno per un chilometro lungo le vie Ostaria e Plàn, neve custodita dallo scorso inverno sotto una speciale copertura nell’ambito del progetto snow farming, che consentirà di preparare a metà ottobre anche il primo anello allo stadio del fondo, ormai una consuetudine nel cosiddetto ‘Piccolo Tibet’.

    Nel fondo maschile è lo specialista azzurro dello sprint, il valdostano Federico “Chicco” Pellegrino, argento olimpico, ad aggiudicarsi il successo finale, bissando il risultato dello scorso anno. Nella finalina Rastelli (1’13”443) la spunta su Musgrave (1’16”868). In finale parte per primo Clugnet che chiude in 1’15”324, Pellegrino sfoggia tutto il suo stile e la sua classe e chiude in 1’11”031. Poco prima, a vincere la prova femminile era stata Greta Laurent, la sua fidanzata, capace di battere in finale Elisa Brocard. 1’25”989 il tempo della prima classificata, 1’26”161 quello della seconda. Nella finale per il terzo gradino del podio è Ilaria Debertolis a spuntarla, chiudendo in 1’28”824 contro l’1’30”185 della finanziera Lucia Scardoni.

    Nel biathlon maschile il portacolori del Centro Sportivo Esercito Paolo Rodigari riesce ad aggiudicarsi il successo al fotofinish, piazzando sulla linea d’arrivo la zampata vincente nei confronti del poliziotto Pietro Dutto. I due sono usciti pressoché contemporaneamente dal poligono, giocandosi la vittoria in una sfida testa a testa sugli sci. In campo femminile duello per il successo finale tra le due compagne di staffetta olimpica con medaglia: Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer. Uscita all’unisono dal poligono, con Vittozzi che prende la testa e Wierer che si accoda. La ragazza di Sappada si aggiudica la sfida nel fondo, precedendo l’altoatesina, prima lo scorso anno.
    Dopo la prova dei big sono scesi in pista i partecipanti al Palio delle Contrade, l’evento a cui i livignaschi tengono molto. In cinquecento si sono cimentati con gli sci stretti e abiti d’epoca per difendere i colori delle rispettive contrade, ovvero Centro, Comunin-Pemont, Forcola, Ostarìa, Plan da Sora, Saroch, Teola e Trepalle. Miglior prestazione sugli sci di Valentina Cusini (1’41”748) al femminile e di Simone Urbani (1’16”499) al maschile. Il tempo ha retto ed ha regalato una gran serata di sport e intrattenimento, giusto premio per gli organizzatori livignaschi.

    1K SHOT – classifica fondo maschile
    1 Pellegrino Federico ITA 1:11.031; 2 Clugnet James GBR 1:15.324; 3 Rastelli Maicol ITA 1:13.443; 4 Musgrave Andrew GBR 1:16.868

    1K SHOT – classifica fondo femminile
    1 Laurent Greta ITA 1:25.989; 2 Brocard Elisa ITA 1:26.161; 3 Debertolis Ilaria ITA 1:28.824; 4 Scardoni Lucia ITA 1:30.185

    1K SHOT – classifica biathlon maschile
    1 Rodigari Paolo ITA 1:49.599; 2 Dutto Pietro ITA 1:49.779; 3 Bormolini Thomas ITA 1:44.209; 4 Zini Saverio ITA 1:50.895

    1K SHOT – classifica biathlon femminile
    1 Vittozzi Lisa ITA 2:21.048; 2 Wierer Dorothea ITA 2:21.481; 3 Bradanini Marianna ITA 2:50.483; 4 Viviani Francesca ITA 2:55.120