Ski news: Sci d'erba

  1. Lorenzo Gritti fa il colpo gobbo e conquista la medaglia d'oro nella supercombinata ai Mondiali di Kaprun. Il 32enne del Vertova, dopo il bronzo conquistato nel superG di ieri, ha oggi preceduto di misura il ceco Jan Gardavski e l'austriaco Michael Stocker. Due i centesimi su Gardavski e sette quelli sull'austriaco che incoronano l'azzurro con la medaglia più preziosa, e lo rendono l'uomo del Mondiale con già due allori al collo e lo slalom (disciplina in cui ha vinto quattro gare sulle quattro disputate in Coppa del mondo) ancora da disputare.

    Ordine d'arrivo SC maschile Mondiali senior Kaprun (AUT):

    1. Lorenzo Gritti ITA 1'13"51
    2. Jan Gardavski CZE 1'13"53
    3. Michael Stocker AUT 1'13"58

    11. Pietro Guerini ITA
  2. L'Italia apre alla grande la rassegna iridata di sci d'erba a Kaprun, in Austria. Doppia medaglia per i colori azzurri nella giornata d'apertura, grazie ad Antonella Manzoni, splendido argento nel superG femminile, e a Lorenzo Gritti, bronzo nella gara maschile.
    L'epserta atleta del Valsassina team è stata battuta solo dall'emergente ceca Adela Kettnerova, mentre il 32enne di Gandino, tesserato per il Gav Vertova, si è installato alle spalle dei cechi Jan Gardavski e Martin Stepanek.
    Le gare si sono disputate sotto la pioggia che ha reso ancor più combattuta la lotta per le medaglie, ma l'Italia si presenta al prosieguo del Mondiale con le carte in regola per ben figurare. Giovedì sono in programma le supercombinate.

    Ordine d'arrivo SG femminile Mondiali sr Kaprun (Aut):
    1. Adela Kettnerova CZE 40"70
    2. Antonella Manzoni ITA 41"01
    3. Kristin Hetfleisch AUT 41"22

    13. Ambra Gasperi ITA

    Ordine d'arrivo SG maschile Mondiali sr Kaprun (Aut):
    1. Jan Gardavski CZE 38"23
    2. Martin Stepanek CZE 38"64
    3. Lorenzo Gritti ITA 38"74

    12. Mattia Arrigoni ITA
    13. Edoardo Frau ITA
    14. Andrea Notaris ITA
    15. Pietro Guerini ITA
  3. Si chiude con il superG il Mondiale junior di Sauris e si chiude con la terza medaglia d'argento per l'Italia, sempre grazie a Davide Saviane, estremamente positivo nella rassegna. Oggi Saviane ha addirittura rischiato di strappare la medaglia d'oro allo stratosferico ceco Martin Bartak, autore di uno splendido poker di ori. Oggi tre soli centesimi hanno tenuto distante il 19enne azzurro dall'alloro più grande. Un bel mondiale comunque per il veneto che si installa proprio alle spalle di Bartak nella graduatoria internazionale.
    Bronzo per il giapponese Arai, anch'egli autore di un ottimo Mondiale.
    Gli altri italiani: 8/o Zamboni, 10/o Buio, 12/o Schiavetti, 14/o Combi 16/o Reghin, 18/o Milesi e 19/o Bleynat.
    Ancora una medaglia d'oro per la giapponsese Chisakik Maeda, fra le donne, che ha preceduto la ceca Kettenerova e l'austriaca Hetfleisch. Nona Ambra Gasperi, davanti a Margherita Mazzoncini. 13/a Chiara Milesi.

    ordine d'arrivo SG maschile Mondiali jr. Sauris:
    1     BARTAK Martin      1999      CZE       36.72       
    2     SAVIANE Davide      1998      ITA       36.75      +0.03
    3     ARAI Genki      1999      JPN       37.37      +0.65
    4     KOEHLER Jonas      1997      GER       37.45      +0.73
    5     SCHLOEGL Roland      2000      AUT       37.48      +0.76
    6     MACHU Filip      2000      CZE       37.62      +0.90
    7     MACAT Vaclav      1999      CZE       37.80      +1.08
    8     ZAMBONI Filippo      2001      ITA       37.86      +1.14
    9     BORAK Jan      2001      CZE       38.02      +1.30
    10     BUIO Daniele      2000      ITA       38.05      +1.33

    12     SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA       38.22      +1.50
    14     COMBI Marco      2000      ITA       38.50      +1.78
    16     REGHIN Tommaso      1998      ITA       39.13      +2.41
    18     MILESI Marco      2000      ITA       39.97      +3.25
    19     BLEYNAT Alberto      1997      ITA       41.84      +5.12

    Ordine d'arrivo SG femminile Mondiali jr Sauris:
    1     MAEDA Chisaki      1998      JPN       37.26       
    2     KETTNEROVA Adela      1996      CZE       37.30      +0.04
    3     HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       37.79      +0.53
    4     TAMURA Minori      1998      JPN       37.96      +0.70
    5     MAEDA Marino      2000      JPN       38.20      +0.94
    6     RASOVSKA Karolina      1999      CZE       38.71      +1.45
    7     FRICOVA Nikola      2001      SVK       39.40      +2.14
    8     NORD Tilda      2001      SWE       39.46      +2.20
    9     GASPERI Ambra      2001      ITA       39.63      +2.37
    10     MAZZONCINI Margherita      1997      ITA       40.00      +2.74

    13     MILESI Chiara      1998      ITA       44.62      +7.36
  4. Arriva la seconda medaglia per l'Italia nei Mondiali juniores di Sauris (Ud). Il merito è ancora una volta di Davide Saviane: il dicannovenne bellunese, secondo in gigante e quarto in slalom, si è ripetuto conquistando un altro secondo posto nella supercombinata maschile, battuto per 2"16 dal fenomeno ceco Martin Bartak, al terzo oro in altrettante competizioni friulane. Al terzo posto ha concluso l'austriaco Roland Schloegl a 2"55, mentre Daniele Buio ha concluso dodicesimo, Nicolò Schiavetti tredicesimo, Marco Combi quattordicesimo, Marco Milesi sedicesimo, Tommaso Reghin diciassettesimo e Alberto Bleynat diciottesimo, squalificato nella manche di slalom Filippo Zamboni che era ottavo a metà gara. In campo femminile il titolo è andato alla ceca Alena Kettnerova in 1'08"45, battute la giapponese Minori Tamura di 5 centesimi e l'austriaca Kristin Hetfleisch di 52 centesimi. Sesta Margherita Mazzoncini, settima Ambra Gasperi e decima Chiara Milesi. Venerdì 1 settembre ultima gara del programma con la disputa dei supergiganti a partire dalle ore 10.45.

    Ordine d'arrivo SC maschile Mondiali juniores Sauris (Ita):
    1 BARTAK Martin      1999      CZE       1:04.07       
     2 SAVIANE Davide      1998      ITA       1:06.23      +2.16
     3 SCHLOEGL Roland      2000      AUT       1:06.62      +2.55
     4 KOEHLER Jonas      1997      GER       1:06.74      +2.67
     5 MACAT Vaclav      1999      CZE       1:06.76      +2.69
     6 SEVCIK Jakub      1999      CZE       1:06.80      +2.73
     7 BORAK Jan      2001      CZE       1:06.93      +2.86
     7 ARAI Genki      1999      JPN       1:06.93      +2.86
     9 MASAR Adam      2000      SVK       1:07.26      +3.19
     10 HERRMANN Elias      2001      GER       1:07.43      +3.36
     
    12 BUIO Daniele      2000      ITA       1:07.76      +3.69
     13 SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA       1:08.61      +4.54
     14 COMBI Marco      2000      ITA       1:08.79      +4.72
     16 MILESI Marco      2000      ITA       1:12.20      +8.13
     17 REGHIN Tommaso      1998      ITA       1:12.36      +8.29
     18 BLEYNAT Alberto      1997      ITA       1:14.07      +10.00

    ZAMBONI Filippo      2001      ITA squalificato

    Ordine d'arrivo SC femminile Mondiali juniores Sauris (Ita):
    1 KETTNEROVA Adela      1996      CZE       1:08.45       
     2 TAMURA Minori      1998      JPN       1:08.50      +0.05
     3 HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       1:08.97      +0.52
     4 RASOVSKA Karolina      1999      CZE       1:10.90      +2.45
     5 FRICOVA Nikola      2001      SVK       1:11.17      +2.72
     6 MAZZONCINI Margherita      1997      ITA       1:11.58      +3.13
     7 GASPERI Ambra      2001      ITA       1:13.02      +4.57
     8 DUDIKOVA Dominika      1996      CZE       1:14.24      +5.79
     9 MAEDA Chisaki      1998      JPN       1:18.54      +10.09
     10 MILESI Chiara      1998      ITA       1:23.70      +15.25

    FERRIGHETTO Monica      1999      ITA ritirata
  5. Sono ben ventitre i convocati per i Mondiali di sci d'erba che si disputano dal 5 al 10 settembre a Kaprun, in Austria. Al via della rassegna iridata ci saranno Edoardo Frau, Pietro Guerini, Lorenzo Gritti, Nicholas Anziutti, Jacopo Facchin, Fabrizio Rottigni, Daniele Buio, Marco Combi, Filippo Zamboni, Tommaso Reghin, Andrea Notaris, Davide Saviane, Alberto Bleynat, Nicolò Schiavetti, Marco Milesi, Mattia Arrigoni, Manuel Longhi, Matteo Battocchi, Margherita Mazzoncini, Ambra Gasperi, Antonella Manzoni, Monica Ferrighetto e Chiara Milesi.

    La squadra diretta da Armando Calvetti arriva all'appuntamento austriaco sulla scorta di una stagione da incorniciare, con la vittoria di Frau nella classifica generale di Coppa del mondo maschile e in quella di gigante e il triondo di Lorenzo Gritti nella graduatoria di slalom. Da difendere ci sono le sei medaglie conquistate due anni nell'edizione bellunese di Tambre, con due ori frutto dei successi di Arrigoni nel supergigante maschile e di Cerentin nel gigante maschile, l'argento dello stesso Cerentin nel supergigante e i due argenti di Antonella Manzoni nella supercombinata e nel gigante femminile, a cui si aggiunge un bronzo nel supergigante.

  6. La prima medaglia per l'Italia ai Mondiali junior arriva dal gigante maschile, prima gara in cartellone nella rassegna di Sauris. E arriva grazie a Davide Saviane, 19enne dello ski team Vallata, che conquista l'argento dopo il terzo posto di metà gara, alle spalle del fortissimo ceco Martin Bartak, nettamente oro con il tempo di 1'09"74. un secondo e 45 è il ritardo del giovane azzurro, comunque sufficiente a mantenere la distanza dalla medaglia di bronzo del giapponese Genki Arai, che ha fermato il crono sull'1'11"36.
    Altri quattro azzurrini fra i primi 15 del ranking, a dimostrazione della buona condizione della squadra: Filippo Zamboni è 8/o, Niccolò Schiavetti 9/o, Daniele Buio 10/o e Marco Combi 13/o.
    Buon settimo posto, nella gara femminile, per Ambra Gasperi, 16enne dello sci club Bolbeno, quest'anno già a apodio nella Junior Cup.
    Per mercoledì il programma prevede lo slalom, che potrà vedere ancora protagonista Saviane, molto efficace nella specialità durante la Junior Cup.

    Ordine d'arrivo GS maschile Mondiali jr. Sauris:
    1. Martin Bartak CZE 1'09"74
    2. Davide Saviane ITA 1'11"19
    3. Genki Arai JPN 1'11"36

    8. Filippo Zamboni ITA
    9. Niccolò Schiavetti ITA
    10. Daniele Buio ITA
    13. Marco Combi ITA
  7. Italia dominatrice nel finale di Coppa del mondo a Santa Caterina: Edoardo Frau porta a termine la sua fatica e conquista la quinta Coppa assoluta della sua carriera dopo quelle del 2008, 2012, 2013 e 2016. A 37 anni, l'alpino veneto è ancora il più regolare nel corso della stagione e pur senza acuti di grande rilievo in cui non ha mai fatto peggio del sesto posto, con la gemma del successo nel gigante di Rettenbach e gli ulteriori podi con il secondo posto nei giganti di Montecampione e Predklasteri e il terzo posto nella supercombinata di Rettenbach, riesce a totalizzare 23 punti in più del diretto inseguitore, l'austriaco Michael Stocker e ad aggiudicarsi il trofeo.
    Lorenzo Gritti è invece la forza esplosiva dello sci d'erba azzurro: il 32enne di Nembro, in provincia di Bergamo, alfiere del Vertovese, vince la quarta gara sui quattro slalom disputati in stagione e si aggiudica quindi la Coppa di specialità.
    Regolati austriaci e svizzeri, quest'anno molto competitivi e ora il Team Italia si prepara ai Mondiali di Kaprun di inizio settembre con grandi ambizioni.
    La gara, anche quest'oggi, vive nel segno di Lorenzo Gritti che domina con il tempo di 30"67, incalzato dal ceco Bartak a 30"95. Terzo è l'austriaco Angerer con 30"98. Poi gli uomini di classifica: Stocker è quarto, ma non basta, quinto è Portmann e sesto Frau. Ma nella generale i posti si invertono ed è Frau a chiudere con 595 punti, davanti per 23 lunghezze a Stocker e per 62 davanti a Portmann.
    Gli altri azzurri: Guerini chiude al nono posto, mentre è 11/o Notaris, 12/o Arrigoni, 14/o Saviane, 18/o Buio, 22/o Combi, 24/o Zamboni, 25/o Schiavetti, 27/o Milesi, 28/o Bleynat e 29/o Reghin.

    Lo slalom femminile è stato vinto dall'austriaca Jacqueline Gerlach davanti alla slovacca Barbara Mikova e all'altra austriaca Kristin Hetfleisch, settima e migliore delle nostre Antonella Manzoni. La coppa generale va a Mikova con 860 punti, precedute Gerlach con 810 e Hetfleisch con 630, decima Ambra Gasperi e undicesima Antonella Manzoni.

    Ordine d'arrivo SL sprint maschile Santa Caterina Valfurva (Ita):
    1 GRITTI Lorenzo      1985      ITA       30.67       
     2 BARTAK Martin      1999      CZE       30.95      +0.28
     3 ANGERER Hannes      1994      AUT       30.98      +0.31
     4 PORTMANN Stefan      1984      SUI       31.00      +0.33
     5 STOCKER Michael      1983      AUT       31.04      +0.37
     6 FRAU Edoardo      1980      ITA       31.18      +0.51
     7 ZICKBAUER Marc      1986      AUT       31.37      +0.70
     8 GARDAVSKY Jan      1989      CZE       31.52      +0.85
     9 GUERINI Pietro      1982      ITA       31.71      +1.04
     10 POSCH Sascha      1992      AUT       31.75      +1.08

     11 NOTARIS Andrea      1986      ITA       31.76      +1.09
     12 ARRIGONI Mattia      1987      ITA       32.22      +1.55
     14 SAVIANE Davide      1998      ITA       32.81      +2.14
     18 BUIO Daniele      2000      ITA       33.56      +2.89
     22 COMBI Marco      2000      ITA       34.26      +3.59
     24 ZAMBONI Filippo      2001      ITA       34.61      +3.94
     25 SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA       34.70      +4.03
     27 MILESI Marco      2000      ITA       35.28      +4.61
     28 BLEYNAT Alberto      1997      ITA       35.68      +5.01
     29 REGHIN Tommaso      1998      ITA       36.77      +6.10


    Ordine d'arrivo SL sprint femminile Santa Caterina Valfurva (Ita):
     1 GERLACH Jacqueline      1991      AUT       33.56       
     1 MIKOVA Barbara      1991      SVK       33.56       
     3 HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       34.09      +0.53
     4 RASOVSKA Karolina      1999      CZE       34.42      +0.86
     5 KETTNEROVA Adela      1996      CZE       34.74      +1.18
     6 FRICOVA Nikola      2001      SVK       34.77      +1.21
     7 MANZONI Antonella      1980      ITA       34.92      +1.36
     8 KRUECKEL Daniela      1995      AUT       35.52      +1.96
     9 HIRSCHHOFER Ingrid      1963      AUT       35.55      +1.99
     10 DUDIKOVA Dominika      1996      CZE       36.58      +3.02
     11 MILESI Chiara      1998      ITA       1:11.62      +38.06

    MAZZONCINI Margherita      1997      ITA ritirata            
    FERRIGHETTO Monica      1999      ITA ritirata   
  8. Grande Italia nel primo dei due slalom sprint di Santa Caterina che chiudono la stagione di Coppa del mondo. Lorenzo Gritti sale per la terza volta in stagione sul gradino più alto del podio e si avvicina alla conquista della coppa di specialità, mentre Frau, rimedia con una bella seconda manche ad un errore commesso in mattinata e chiude al sesto posto finale, mantenendo la vetta della classifica generale con 38 punti su Michael Stocker, oggi secondo.
    Si deciderà tutto nell'ultima gara di domani, ma se Frau chiuderà in quarta posizione e Stocker ripeterà la seconda di oggi, l'alpino veneto si aggiudicherà il quinto trofeo della carriera.
    La gara odierna è vissuta sul predominio di Gritti che ha staccato tutti già dalla mattina e ha chiuso con il tempo di 31"07, secondo Stocker con 31"48, terzo Hannes Angerer in 31"54, quarto Stefan Portmann, che cede la seconda posizione nella generlae, quinto Marc Zickbauer e sesto Edoardo Frau, in 31"97.
    Gli altri azzurri: 8/o Guerini, 9/o Notaris, 13/o saviane, 14/o Buio, 16/o Zamboni.
    Quinta fra le donne l'azzurra Chiara Milesi.

    1. Lorenzo Gritti ITA 31"07
    2. Michael Stocker AUT 31"48
    3. Hannes Angerer AUT 31"54
    4. Stefan Portmann SUI 31"60
    5. Marc Zickbauer AUT 31"78
    6. Edoardo Frau ITA 31"97

    8. Pietro Guerini ITA 32"18
    9. Andrea Notaris ITA 32"26
    13. Davide Saviane ITA
    14. Daniele Buio ITA
    16. Filippo Zamboni ITA
  9. L'adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo il grande successo della scorsa estate, ospiterà per la seconda volta in collaborazione con Cancro Primo Aiuto ONLUS e con il contrbuto di Regione Lombardia, Autotorino ed Emme Esse MS, le due gare conclusive della Coppa del mondo di sci d'erba, previste per giovedì 24 e venerdì 25 agosto. Quattro le manche di slalom sprint che si disputeranno sulla pista Cevedale, in località “La Fonte”, teatro nel 1985 dei Campionati del mondo di sci alpino, nelle quali si sfideranno i migliori atleti maschili e femminili della specialità e che vedranno gli atleti azzurri protagonisti attesi. La formula di ogni singolo appuntamento prevede due manches al mattino e altrettante al pomeriggio, per la classifica di giornata verranno sommati i due migliori tempi delle due sessioni. Edoardo Frau si presenta al rush finale in vetta alla classifica generale con 510 punti davanti allo svizzero Stefan Portmann con 433 e all'austriaco Michael Stocker con 432. Il trentasettenne alpino veneto, già certo della coppa di gigante, va a caccia del quinto sigillo in carriera nella graduatoria complessiva, per farlo gli occorrerà conquistare 123 punti in due appuntamenti, a prescindere dai piazzamenti degli avversari.    

    "Finora è stata una buona stagione - racconta Frau -, ho tenuto il pettorale verde di leader sin dalla prima gara. Sono stato più continuo rispetto al passato, non ho avuto grandissimi acuti e me ne rammarico, ma so che posso dare di più. A Santa Caterina il tracciato non fa per me, si parte senza fare calcoli, sarà importante rimanere davanti ai miei rivali nella prima gara di giovedì. Per fare bene bisogna ottenere ottimi tempi soprattutto nella prima delle due manches, anche perchè la pista andrà rovinandosi. Voglio uscire da Santa Caterina con la giusta fiducia in vista dei Mondiali austriaci di Kaprun di inizio settembre, dove andrò a caccia di medaglie in tutte e quattro le discipline".  

    Edoardo Frau, Pietro Guerini, Lorenzo Gritti (che difende a sua volta il primo posto nella specialità), Nicholas Anziutti, Jacopo Facchin, Fabrizio Rottigni, Daniele Buio, Marco Combi, Filippo Zamboni, Tommaso Reghin, Andrea Notaris, Davide Saviane, Alberto Bleynat, Nicolò Schiavetti, Marco Milesi, Mattia Arrigoni, Manuel Longhi, Chiara Milesi, Margherita Mazzoncini, Ambra Gasperi, Antonella Manzoni e Monica Ferrighetto.

    Il programma delle gare

    Giovedì 24 agosto
    Ore 10:15 partenza 1ª e 2ª manche
    Ore 15:45 partenza 3ª e 4ª manche

    Venerdì 25 agosto
    Ore 9:45 partenza 1ª e 2ª manche
    Ore 12:30 partenza 3ª e 4ª manche
  10. Torna alla vittoria Lorenzo Gritti, protagonista dello slalom di Predklasteri e riporta sul gradino più alto di Coppa del mondo l'Italia, che on Edoardo Frau si sta avvicinando alla conquista del trofeo di cristallo.
    Gritti stacca tutti e chiude, unico atleta, sotto il muro dei 53 secondi, a 52"96. Secondo è l'austriaco Michael Stoker, staccato di 23 centesimi e terzo è il ceco Martin Bartak, a 39. Quarto posto pari merito per Frau e l'austriaco Hannes Angerer, con 45 centesimi di distacco.
    16/i gli azzurri Daniele Buio e Nicholas Anziutti con 4"35 di ritardo, 22/o Jacopo Facchin e 25/o Marco Combi.
    Al termine della stagione mancano solo i due slalom sprint del prossimo fine settimana Santa Caterina Valfurva e Frau conserva tranquillamente la leadership nella generale on 510, contro i 433 di Portmann e i 432 di Stocker. C'è margine, anche se l'azzurro dovrà dare il tutto per tutto nelle gare italiane per non farsi sfuggire il trofeo.

    Ordine d'arrivo SL WC Predklasteri (Cze):
    1 GRITTI Lorenzo ITA 52.96
    2 STOCKER Michael AUT +0.23
    3 BARTAK Martin CZE +0.39
    4 FRAU Edoardo ITA +0.45
    4 ANGERER Hannes AUT +0.45
    6 STEPANEK Martin CZE +1.08
    7 PORTMANN Stefan SUI +1.43
    7 ZICKBAUER Marc AUT +1.43
    9 KNAPP Marcel GER +1.45
    10 SOLTIK Tomas CZE +1.99

    16 BUIO Daniele ITA +4.35
    16 ANZIUTTI Nicholas ITA +4.35
    22 FACCHIN Jacopo ITA +4.85
    25 COMBI Marco ITA +14.99
  11. Ancora un secondo posto per Edoardo Frau nel gigante di Predklasteri (Cze), prima gara del week-end ceco. Ma è un secondo posto che permette all'azzurro di staccare ulteriormente gli avversari nella generale e allungare decisamente a tre gare dal termine del circuito.
    la vittoria va al padrone di casa Martin Bartak, con il tempo di 49"66, Frau gli è alle spalle per soli 9 centesimi, pari merito con l'altro ceco Martin Stepanek. Al quarto posto si piazza Hannes Angerer, quindi i due rivali dell'azzurro in Coppa: quinto è Michael Stokker e sesto è Stefan Portmann.
    Frau guida la classifica con 63 punti di vantaggio su Portmann e addirittura 118 su Stokker, quasi fuori dai giochi.
    Gli altri azzurri in gara: 11/o Fabrizio Rottigni, 16/o Daniele Buio, 18/o Nicholas Anziutti, 20/o Jacopo Facchin e 21/o Marco Combi. Decimo posto, nella gara femminile, per Ambra Gasperi.
    Domani è in programma lo slalom.

    Ordine d'arrivo GS WC maschile Predklasteri (Cze):
    1. Martin Bartak (Cze) 49"66
    2. Edoardo Frau (Ita) 49"75
    2. Martin Stepanek (Cze) 49"75
    4. Hannes Angerer (Aut)
    5. Michael Stocker (Aut)
    6. Stefan Portmann (Sui)

    11. Fabrizio Rottigni ITA
    16. Daniele Buio ITA
    18. Nicholas Anziutti ITA
    20. Jacopo Facchin ITA
    21. Marco Combi ITA
  12. Il week-end svizzero di Marbachegg termina con un quarto posto in SuperG per Edoardo Frau, a soli 3 centesimi dal podio conquistato dall'austriaco Hannes Angerer. Lo svizzero Stefan Portmann, invece, fa doppietta, e recupera nella generale salendo al secondo posto assoluto, con 357 punti, a 23 lunghezze da Frau, che mantiene un discreto margine per affrontare le ultime quattro gare della stagione.
    Portmann ha chiuso con il tempo di 28"05, precedendo il ceco Jan Gradavsky per 29 centesimi. Quindi Angerer e Frau. Ottavo posto in condominio fra gli azzurri Pietro Guerini e Mattia Arrigoni, decimo è Lorenzo Gritti e 13/o Andrea Notaris.
    La stagione di Coppa vede ancora quattro gare: il gigante e lo slalom di Predaskleri, nella Repubblica Ceca, il prossimo fine settimana, e il doppio slalom sprint di Santa Caterina Valfurva, la settimana successiva. I giochi per la conquista del trofeo di cristallo sono aperti.

    Ordine d'arrivo SG Coppa del mondo Marbachegg (Sui):
    1 PORTMANN Stefan SUI 28.05
    2 GARDAVSKY Jan CZE 28.34 +0.29
    3 ANGERER Hannes AUT 28.48 +0.43
    4 FRAU Edoardo ITA 28.51 +0.46
    5 ZICKBAUER Marc AUT 28.75 +0.70
    6 BARTAK Martin CZE 28.76 +0.71
    7 HUEPPI Mirko SUI 28.98 +0.93
    8 GUERINI Pietro ITA 29.03 +0.98
    8 ARRIGONI Mattia ITA 29.03 +0.98
    10 GRITTI Lorenzo ITA 29.06 +1.01

    13 NOTARIS Andrea ITA 29.32 +1.27
  13. Nel gigante di Coppa del mondo di Marbachegg, in Svizzera, la vittoria arride al padrone di casa Stefan Portmann con il tempo di 1'03"24, ma al secondo posto si issa l'azzurro Edoardo Frau, capace di realizzare anche il miglior parziale nella seconda manche e consolidare la sua leadership nella classifica generale. Frau è sempre primo, ma con 45 punti di vantaggio sull'austriaco Michael Stocker, il suo più diretto inseguitore.
    Buon sesto posto per Pietro Guerini, mentre è 11/o Lorenzo Gritti e chiude al 18/o posto Mattia Arrigoni.
    Domenica sarà di scena il superG.

    Ordine d'arrivo GS Coppa del mondo Marbachegg (Sui):
    1. Stefan Portmann Sui 1'03"24
    2. Edoardo Frau Ita 1'03"63
    3. Martin Bartak Cze 1'03"82

    6. Pietro Guerini Ita
    11. Lorenzo Gritti Ita
    18. Mattia Arrigoni Ita
  14. Prosegue con il week-end di Marbachegg la stagione di Coppa del mondo di sci d'erba, che vede l'Italia arrembante dopo la positiva tappa tappa di casa, a Monte Campione, contrassegnata dal ritorno alla vittoria di Lorenzo Gritti. Il rappresentante del Gav Vertova, è tornato sul gradino più alto del podio dopo tre anni, e ha rilanciato le proprie azioni nel circuito, che rimane guidato dal suo compagno di squadra e capitano, Edoardo Frau, leader di classifica con 250 punti, sull'austriaco Michael Stocker, a 240, e sull'altro aquilotto biancorosso, Marc Zickbauer a 226. Gritti è decimo con 132 punti.
    Le gare svizzere del prossimo week-end saranno però gigante e supergigante, e vedranno l'assalto degli austriaci al leader di classifica generale, il cui obiettivo è invece mantenere il pettorale.
    Il dt Armando Calvetti, porterà in Svizzera 5 atleti: Frau, Gritti, Pietro Guerini, Andrea Notaris e Mattia Arrigoni. Sabato 12 è in programma il gigante (senior e junior), mentre domenica sarà la volta del superG (sempre senior e junior).
  15. Edoardo Frau chiude al quarto posto nel gigante maschile che ha chiuso la due giorni di Coppa del mondo sulla pista "Gardena" di Montecampione. Il detentore della sfera di cristallo ha tagliato il traguardo con un ritardo di 28 centesimi dall'austriaco Michael Stocker che ha siglato un 52"42 inavvicinabile per qualsiasi avversario. Secondo posto per lo svizzero Stefan Portmann a 15 centesimi, terzo il tedesco Marcel Knapp a 19 centesimi. Fuori nella prima manche Lorenzo gritti che si era imposto sabato in slalom, mentre nella top ten di giornata si è piazzato anche Pietroi Guerini, settimo. Nella classifica di Coppa del mondo Frau mantiene il comando con 250 punti contro i 240 di Stocker. In campo femminile la vittoria è andata alla ventenne austriaca Kristin Hetfleisch in 55"33 sulla slovacca Barbara Mikova e l'altra austriaca Jacqueline Gerlach, quinta Antonella Manzoni e settima Ambra Gasperi.   

    Ordine d'arrivo GS maschile Montecampione (Ita):
    1 STOCKER Michael      1983      AUT       52.42       
     2 PORTMANN Stefan      1984      SUI       52.57      +0.15
     3 KNAPP Marcel      1995      GER       52.61      +0.19
     4 FRAU Edoardo      1980      ITA       52.70      +0.28
     5 ANGERER Hannes      1994      AUT       52.95      +0.53
     6 ZICKBAUER Marc      1986      AUT       53.22      +0.80
     7 GUERINI Pietro      1982      ITA       53.24      +0.82
     8 GARDAVSKY Jan      1989      CZE       53.29      +0.87
     9 BARTAK Martin      1999      CZE       53.33      +0.91
     10 STEPANEK Martin      1982      CZE       53.73      +1.31

     14 ARRIGONI Mattia      1987      ITA       54.60      +2.18
     15 SAVIANE Davide      1998      ITA       54.73      +2.31
     17 ROTTIGNI Fabrizio      1986      ITA       55.10      +2.68
     21 SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA       56.11      +3.69
     23 ZAMBONI Filippo      2001      ITA       56.25      +3.83
     25 LONGHI Manuel      1982      ITA       56.50      +4.08
     27 COMBI Marco      2000      ITA       56.67      +4.25
     28 BLEYNAT Alberto      1997      ITA       57.82      +5.40

    BUIO Daniele      2000      ITA ritirato 2a manche            
    MILESI Marco      2000      ITA non partito 2a manche           
    REGHIN Tommaso 1998      ITA non partito 2a manche
    FACCHIN Jacopo 1995      ITA squalificato 1a manche           
    GRITTI Lorenzo 1985      ITA squalificato 1a manche           
    ANZIUTTI Nicholas      1992      ITA non partito 1a manche

    Ordine d'arrivo GS femminile Montecampione (Ita):
    1 HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       55.33       
     2 MIKOVA Barbara      1991      SVK       55.84      +0.51
     3 GERLACH Jacqueline      1991      AUT       55.91      +0.58
     4 KRUECKEL Daniela      1995      AUT       57.01      +1.68
     5 MANZONI Antonella      1980      ITA       57.35      +2.02
     6 HIRSCHHOFER Ingrid      1963      AUT       57.54      +2.21
     7 GASPERI Ambra      2001      ITA       59.32      +3.99

    MAZZONCINI Margherita      1997      ITA squalificata 2a manche
    MILESI Chiara      1998      ITA squalificata 2a manche
  16. Secondo successo in carriera (tre anni dopo quello ottenuto a Ravascletto) per uno straordinario Lorenzo Gritti nello slalom maschile di Montecampione che ha aperto la due giorni di competizioni di Coppa del mondo sull'inedita pista bresciana. Il trentaduenne bergamasco ha sfoggiato due grandi manches che gli hanno permesso di chudere con il tempo complessivo di 50"87, che gli ha consentito di mettersi alle spalle gli insidiosi austriaci Hannes Angerer e Michael Stocker di 41 e 53 centesimi, mentre il leader della classifica generale Edoardo Frau è finito sesto a 1"31. Appena fuori dalla top ten gli altri azzurri Pietro Guerini (undicesimo) e Fabrizio Rottigni (sedicesimo). In campo femminile la vittoria è andata alla ceca Adela Kettnerova in 56"07 davanti all'austriaca Kristin Hetfleisch per 1"22, terza la slovacca Barbara Mikova a 1"32. Quinta e migliore delle azzurre Antonella Manzoni, seguita da Ambra Gasperi nona e Chiara Milesi decima. Domenica 30 luglio seconda giornata di competizioni con la disputa dei giganti      
     
    Ordine d'arrivo SL maschile Montecampione (Ita):
    1 GRITTI Lorenzo      1985      ITA       50.87       
     2 ANGERER Hannes      1994      AUT       51.28      +0.41
     3 STOCKER Michael      1983      AUT       51.40      +0.53
     4 HUEPPI Mirko      1989      SUI       51.54      +0.67
     5 GARDAVSKY Jan      1989      CZE       51.62      +0.75
     6 FRAU Edoardo      1980      ITA       52.18      +1.31
     7 ZICKBAUER Marc      1986      AUT       52.20      +1.33
     8 PORTMANN Stefan      1984      SUI       52.46      +1.59
     9 POSCH Sascha      1992      AUT       52.66      +1.79
     10 KNAPP Marcel      1995      GER       52.71      +1.84

     11 GUERINI Pietro      1982      ITA       52.81      +1.94
     16 ROTTIGNI Fabrizio      1986      ITA       54.99      +4.12
     19 FACCHIN Jacopo      1995      ITA       55.81      +4.94
     21 BUIO Daniele      2000      ITA       55.89      +5.02
     23 ZAMBONI Filippo      2001      ITA       56.47      +5.60
     25 MILESI Marco      2000      ITA       59.38      +8.51
     26 BLEYNAT Alberto      1997      ITA       1:00.36      +9.49
    REGHIN Tommaso      1998      ITA non qualificato per la 2a manche            
    ANZIUTTI Nicholas      1992      ITA ritirato nella 2a manche           
    SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA squalificato nella 2a manche           
    ARRIGONI Mattia      1987      ITA squalificato nella 2a manche           
    LONGHI Manuel      1982      ITA ritirato nella 1a manche           
    SAVIANE Davide      1998      ITA ritirato nella 1a manche           
    COMBI Marco      2000      ITA squalificato nella 1a manche           
    NOTARIS Andrea      1986      ITA non partito

     
    Ordine d'arrivo SL femminile Montecampione (Ita):
     1 KETTNEROVA Adela      1996      CZE       56.07       
     2 HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       57.29      +1.22
     3 MIKOVA Barbara      1991      SVK       57.39      +1.32
     4 GERLACH Jacqueline      1991      AUT       57.42      +1.35
     5 MANZONI Antonella      1980      ITA       58.66      +2.59
     6 FRICOVA Nikola      2001      SVK       59.29      +3.22
     7 HIRSCHHOFER Ingrid      1963      AUT       59.31      +3.24
     8 DUDIKOVA Dominika      1996      CZE       1:01.58      +5.51
     9 GASPERI Ambra      2001      ITA       1:08.85      +12.78
     10 MILESI Chiara      1998      ITA       1:11.77      +15.70

    MAZZONCINI Margherita      1997      ITA squalificata nella 1a manche
  17. Secondo appuntamento con la Coppa del mondo di sci d'erba sull'inedita località di Montecampione (Bs), dove il circuito approderà sabato 29 e domenica 30 luglio per un gigante e uno slalom maschile e femminile. La gara si disputerà sulla pista Gardena, che è stata recentemente omologata dalla FISI e pochi giorni fa ha ospitato con successo una tappa del circuito "Talento Verde", destinato a reclutare i campioni del domani. Il direttore tecnico Armando Calvetti ha convocato per l'occasione ventuno atleti: in campo maschile saranno presenti il leader della classifica generale Edoardo Frau (160 punti contro i 150 dell'austriaco Marc Zickbauer), Mattia Arrigoni, Jacopo Facchin, Nicholas Anziutti, Alberto Bleynat, Marco Combi, Tommaso Reghin, Marco Milesi, Daniele Buio, Nicolò Schiavetti, Lorenzo Gritti, Pietro Guerini, Manuel Longhi, Fabrizio Rottigni, Filippo Zamboni, Andrea Notaris e Davide Saviane, fra le donne impegnate Chiara Milesi, Ambra Gasperi, Margherita Mazzoncini e Antonella Manzoni. "Saranno sicuramente gare appassionanti perchè il tracciato è duro e selettivo - spiega Calvetti -. L'Italia si conferma una nazione trainante anche in questa disciplina, siamo sicuri che gli appassionati verranno a sostenere i nostri ragazzi". 

    I prossimi appuntamenti con la coppa sono previsti a Marbachegg (Aut) il 12/13 agosto, Predklasteri (Cze) il 19/20 agosto, le finali sono state assegnate a Santa Caterina Valfurva il 24/25 agosto, mentre i Mondiali seniores si terranno a Kaprun (Aut) dal 5 al 10 agosto e quelli juniores a Sauris (in provincia di Udine) dal 28 agosto all'1 settembre. 
  18. Arriva un altro podio per l'Italia nella supercombinata maschile di Rettenbach, seconda prova di Coppa del mondo. Ancora una volta è Edoardo Frau il protagonista di gironata: il detentore della sferadi cristallo si è piazzato terzo nella gara (supergigante più slalom) vinta dall'austriaco Marc Zickbauer in 59"69 davanti al ceco Martin Bartak, staccato di 77 centesimi. Frau ha tagliato il traguardo a 77 centesimi dal vincitoreper quello che è il podio numero 105 della carriera, mentre l'ottimo Pietro Gierini ha concluso le sue fatiche in quinta posizione, con Nicholas Anziutti decimo, Fabrizio Rottigni undicesimo e Filippo Zamboni quattordicesimo. Quest'ultimo ha concluso al terzo posto nelal classifica riservata alla Junior Cup, per i nati dal 1997 in poi.

    La gara femminile è andata invece alla padrona di casa Jacqueline gerlach, che ha concesso la doppietta dopo il trionfo nel gigante di sabato. Le fanno compagnia sul podio la connazionale Kristina heitfleisch e la slovacca Barbara Mikova, ancora sesta l'ottima sedicenne Ambra Gasperi, terza nella speciale graduatoria della Junior Cup. Ritirate Margherita Mazzoncini, Monica Ferrighetto e Antonella Manzoni.    

    Ordine d'arrivo SC maschile Rettenbach (Aut):
     1 ZICKBAUER Marc      1986      AUT       59.69            
     2 BARTAK Martin      1999      CZE       1:00.35      +0.66     
     3 FRAU Edoardo      1980      ITA       1:00.46      +0.77     
     4 HUEPPI Mirko      1989      SUI       1:00.54      +0.85     
     5 GUERINI Pietro      1982      ITA       1:00.95      +1.26     
     6 POSCH Sascha      1992      AUT       1:01.08      +1.39     
     7 STEPANEK Martin      1982      CZE       1:01.15      +1.46     
     8 ANGERER Hannes      1994      AUT       1:01.19      +1.50     
     9 KNAPP Marcel      1995      GER       1:01.72      +2.03     
     10 ANZIUTTI Nicholas      1992      ITA       1:03.40      +3.71     

     11 ROTTIGNI Fabrizio      1986      ITA       1:03.63      +3.94           
     14 ZAMBONI Filippo      2001      ITA       1:04.61      +4.92     
     15 BUIO Daniele      2000      ITA       1:04.83      +5.14     
     19 COMBI Marco      2000      ITA       1:05.83      +6.14     
     21 SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA       1:07.72      +8.03     

    Ritirati:
    GRITTI Lorenzo      1985      ITA                        
    NOTARIS Andrea      1986      ITA                        
    FACCHIN Jacopo      1995      ITA                        

    Ordine d'arrivo SC femminile Rettenbach (Aut):
     1 GERLACH Jacqueline      1991      AUT       1:04.86            
     2 HETFLEISCH Kristin      1997      AUT       1:04.95      +0.09           
     3 MIKOVA Barbara      1991      SVK       1:05.50      +0.64           
     4 FRICOVA Nikola      2001      SVK       1:10.57      +5.71           
     5 DUDIKOVA Dominika      1996      CZE       1:10.88      +6.02           
     6 GASPERI Ambra      2001      ITA       1:11.00      +6.14           
     7 KETTNEROVA Adela      1996      CZE       1:12.60      +7.74           

    Ritirate:
    MAZZONCINI Margherita      1997      ITA                        
    FERRIGHETTO Monica      1999      ITA                        
    MANZONI Antonella 1980 ITA
  19. Edoardo Frau apre vincendo la Coppa del mondo 2017 sulla pista austriaca di Rettenbach. Il detentore della sfera di cristallo, che va a caccia di una prestigiosa cinquina, si è imposto nel gigante con il tempo complessivo di 1'01"30, aggiornando i suoi numeri a ben 40 successi e 104 podi complessivi. alle sue spalle si è piazzato il padrone di casa Michael Stocker, in ritardo di appena 8 centesimi, terzo posto per il ceco Jan Gardavsky a 41 centesimi. nelal top-ten sono rpesenti anche Lorenzo gritti (ottavo) e Andrea Notaris (nono), mentre Pietro Guerini è finito tredicesimo, Filippo Zamboni ventesimo, Fabrizio Rottigni ventunesimo, Daniele Buio ventitreesimo e Marco Combi ventiquattresimo.

    La prova femminile è stata dominata dall'austriaca Jacqueline gerlach in 1'04"72, battute la slovacca Barbara Mikova (con 1"54 di ritardo) e Lisa Wusits, terza a 1"92. Buona quinta la diciottenne Monica ferrighetto, seguita al sesto posto da Ambra Gasperi, addirittura nata nel 2001. Ritirate Antonelal manzoni e Margherita Mazzoncini. Domenica 11 giugno è in programma la supercombinata: supergigante alle ore 10, slalom alle 13.

    Ordine d'arrivo GS maschile Rettenbach (Aut):
     1 FRAU Edoardo      1980      ITA       1:01.30       
     2 STOCKER Michael      1983      AUT       1:01.38      +0.08
     3 GARDAVSKY Jan      1989      CZE       1:01.71      +0.41
     4 ZICKBAUER Marc      1986      AUT       1:02.03      +0.73
     5 PORTMANN Stefan      1984      SUI       1:02.43      +1.13
     6 STEPANEK Martin      1982      CZE       1:02.67      +1.37
     7 POSCH Sascha      1992      AUT       1:02.73      +1.43
     8 GRITTI Lorenzo      1985      ITA       1:03.07      +1.77
     9 NOTARIS Andrea      1986      ITA       1:03.15      +1.85
     10 ANGERER Hannes      1994      AUT       1:03.18      +1.88

     13 GUERINI Pietro      1982      ITA       1:03.55      +2.25
     20 ZAMBONI Filippo      2001      ITA       1:05.35      +4.05
     21 ROTTIGNI Fabrizio      1986      ITA       1:05.40      +4.10
     23 BUIO Daniele      2000      ITA       1:05.70      +4.40
     24 COMBI Marco      2000      ITA       1:06.86      +5.56

    Ritirati:
    FACCHIN Jacopo      1995      ITA            
    SCHIAVETTI Nicolo      2001      ITA            
    ANZIUTTI Nicholas      1992      ITA            

    Oridne d'arrivo GS femminile Rettenbach (Aut):
    1 GERLACH Jacqueline      1991      AUT       1:04.72       
     2 MIKOVA Barbara      1991      SVK       1:06.26      +1.54
     3 WUSITS Lisa      1997      AUT       1:06.64      +1.92
     4 DUDIKOVA Dominika      1996      CZE       1:09.12      +4.40
     5 FERRIGHETTO Monica      1999      ITA       1:09.42      +4.70
     6 GASPERI Ambra      2001      ITA       1:10.16      +5.44
     7 FRICOVA Nikola      2001      SVK       1:11.89      +7.17

    Ritirate
    MAZZONCINI Margherita      1997      ITA            
    MANZONI Antonella      1980      ITA