Ski-News: Coppa del Mondo di Sci alpino

  1. Peter Fill ed Emanuele Buzzi saranno per una settimana impegnati in una sessione di training atletico, con il preparatore Giuseppe Abruzzini, a Livigno. Dopo qualche giornata di sci allo Stelvio i due azzurri della velocità hanno colto l'opportunità per effettuare un lavoro fisico in altura. Il raduno comincia da sabato sera e terminerà il 25 luglio per Fill e il 27 per Buzzi.
  2. Tornano allo Stelvio le due big della Nazionale azzurra femminile, Federica Brignone e Sofia Goggia, per un altro stage di allenamento sugli sci sotto la guida di Matteo Guadagnini, Gianluca Rulfi, Marcello Tavola e Federico Bristot, e con lo skiman Federico Brunelli.
    Si comincia lunedì con il training, che proseguirà fino a venerdì 27, e che rappresenta un ulteriore tappa di avvicinamento alla trasferta sudamericana del prossimo settembre.
    Goggia e Brignone non saranno sole sul ghiacciaio lombardo che vedrà impegnate anche le azzurre della squadra di Coppa del mondo delle discipline tecniche. Convocate infatti anbche Irene Curtoni, Chiara Costazza, Roberta Midali, Martina Peterlini, Karoline Pichler e Marta Bassino. La squadra guidata da Luca Liore si fermerà sul ghiacciaio fino al 29.

    Nella stessa settimana, lavoreranno sul ghiacciaio anche i maschi della squadra di Coppa del mondo di slalom, che termineranno il raduno il 28 luglio. Ci saranno: Manfred Moelgg, Stefano Gross, Giuliano Razzoli e Fabian Bacher, sotto la guida di Stefano Costazza e del suo staff.
  3. Lo Stelvio è invaso dagli Azzurri delle Nazionali di sci alpino, in questa calda settimana di luglio. Ai velocisti di Coppa del mondo, saliti ieri sul ghiacciaio, si vanno ad aggiungere - nella giornata di oggi - entrambi i team maschili di Coppa Europa: sia quello dei velocisti, con Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Nicolò Molteni, Davide Cazzaniga, Federico Paini, Alex Prast e Federico Simoni, che saranno guidati dallo staff composto da Lorenzo Galli, Patrick Staudacher, Michael Gufler, Irvin Marta, Paolo Bianchetti, Eros Belingheri ed Einar Prucker. Il gruppo si fermerà sulle nevi dello Stelvio fino al 24 prossimo, così come farà il gruppo delle prove tecniche, composto da Federico Liberatore, Simon Maurberger, Tommaso Sala, Hans Vaccari, Alex Vinatzer e Hannes Zingerle. A guidare il traning lo staff con Roberto Lorenzi, Stefano Saracco, Cesare Prati, Giuliano Ravera, Luca e Tiziano Vuerich.

    Da oggi e fino al 22 saranno in allenamento atletico al Passo anche gli Osservati dei Comitati regionali. Si tratta di: Matteo Bendotti (AC), Alberto Battisti (AA), Davide Damanti (AOC), Alessandro Pizio (AC), Filippo Dellavite (AC), Martino Rizzi (TN), Simon Talacci (AC), Riccardo Allegrini (CLS), Francesco Colombi (AOC), Federico Scussel (VE), Laura Steinmair (AA), Sara Allemand (AOC), Camilla Furletti (CAE), Sofia Brustia (VA), Chiara Teroni (VA), Benedetta Giordani (AC), Sophie Mathiou (VA), Chiara Carolli (CAM), Laura Rota (AC), Lucia Pizzato (VE) e Matilde Gavazzi (CAT).
    Guideranno le giornate di allenamento i tecnici FISI: Matteo Ponato, Massimo Carca, Simone Stiletto, Giancarlo Bergamelli, Angelo Weiss e Alexander Prosch, insieme ai tecnici dei Comitati: Franco Cadin (VA), Alberto Platinetti (AOC), Dario Della Libera (FVG), Stefano Trilli (CAM), Andrea Sonda (TN).

    Per completare il quadro dell'intensa settimana dello sci alpino, c'è da segnalare che alcune delle velociste della Nazionale maggiore  saranno impegnate a Formia per un allenamento atletico fino al 28 luglio prossimo. Si tratta di Nicol Delago, verrena Gasslitter, Laura Pirovano e Hanna Schnarf, che saranno accompagnate da Damiano Scolari, Giacomo Radici e Federico Bristot.
  4. Velocisti di Coppa del mondo allo Stelvio per un collegiale sciistico di cinque giorni, che si concluderà il prossimo 21 luglio.
    La convocazione del ds Massimo Rinaldi coinvolge Emanuele Buzzi, Peter Fill e Christof Innerhofer. Paris riposa un turno a causa della recente nascita del suo primo figlio.
    Schierato in pista lo staff tecnico dei top di Coppa, sotto la guida di Alberto Ghidoni. Ci saranno Christian Corradino, Raimund Plancker, Valter Ronconi, Giuseppe Abruzzini e Mattia Lavelli. Presenti anche gli skimen Ales Kalamar e Daniel Zonin.
  5. Ha una settimana di vita Alessandro Tonetti, primo figlio di Riccardo e Angela, nato alle 19.46 del 6 luglio scorso. Un bel bimbo di oltre 3 chili che è arrivato ad arricchire la vita del gigantista azzurro. "Grande felicità e una maggiore responsabilizzazione" - dice Tonetti, che ha anche assistito al parto.
    Il bolzanino è appena passato da Voelkl a Blizzard e a Dainese come casco.
    "Mi fa piacere stare qualche giorno a casa ad aiutare mia moglie e a coccolare mio figlio. Ci trovavamo alla prima settimana di sci, quando è nato, ed io ero partito subito abbastanza forte, perché sapevo che sarebbe arrivata una pausa. Ora sto fermo ancora qualche giorno per poi riprendere con la preparazione. Inizierò la nuova stagione con grande motivazione".
    Alla famiglia Tonetti i migliori auguri per il fiocco azzurro.
  6. Campiglio avanti tutta. Ormai consolidata dal successo eclatante delle ultime quattro edizioni dopo l’atteso ritorno nel programma della Coppa del Mondo maschile di sci alpino, la 3Tre è considerata un caposaldo nel programma annuale del circo bianco che sulla mitica “Miramonti” è riuscita a richiamare un pubblico come non se ne vedeva dai tempi di Alberto Tomba, ospite d’onore lo scorso dicembre nell’edizione suggellata da ben 17 mila spettatori.
     
    Quella della delegazione ufficiale della FIS formata da Markus Waldner ed Emmanuel Couder, rispettivamente Chief Race Director e Coordinatore della Coppa del Mondo maschile di sci alpino, che nei giorni scorsi ha effettuato il consueto sopralluogo tecnico insieme al Presidente del Comitato Organizzatore Lorenzo Conci ed al suo staff, è stata dunque un’occasione per ribadire l’ormai affermato format della manifestazione, che in occasione dell’ultimo meeting FIS è stata confermata nel calendario di Coppa del Mondo anche per la stagione 2021/2022.
     
    “Siamo particolarmente contenti del rapporto sviluppato con la Federazione Internazionale in questi anni, rafforzato dagli esiti dell’evento dal suo ritorno in Coppa del Mondo”, ha dichiarato Lorenzo Conci, Presidente del Comitato 3Tre. “Anche quest’anno, le analisi effettuate dalla FIS sul coefficiente tecnico delle gare di Coppa del Mondo hanno confermato Madonna di Campiglio ed il Canalone Miramonti al vertice delle graduatorie nello slalom. Inoltre, grande successo ha riscontrato la novità del tunnel trasparente che in occasione della 3Tre 2017 conduceva al cancelletto di partenza: è un’innovazione che con ogni probabilità vedremo anche in altre sedi di Coppa, e siamo felici e orgogliosi di essere stati i primi a proporla.”
     
    Il prossimo 22 dicembre non mancheranno, comunque, alcune piccole ma significative novità. La prima è costituita dagli orari, data la contemporaneità con il turno prenatalizio della serie A di calcio e dei principali campionati: per ragioni televisive le due manche dello slalom di Campiglio edizione n. 65 saranno anticipate di due ore, e si svolgeranno rispettivamente alle 15:45 e alle 18:45, un orario che tuttavia non priverà il pubblico dell’ebbrezza della sfida in notturna. Grazie alla particolare collocazione oraria, la gara sarà inoltre trasmessa in Italia su Rai 2, assicurandole una visibilità e un impatto ulteriore anche rispetto al pubblico generalista.
     
    Nel 2018, la data fissa della 3Tre cade di sabato, il che lascia immaginare che l’evento possa attirare una folla ancora più grande: “Il nostro evento è e vuole essere una festa per tanti amici vecchi e nuovi desiderosi di condividere un’emozione senza tempo”, ha proseguito Conci.
     
    Anche per questo motivo, la manifestazione campigliana rinnoverà l’impegno del “3Tre on Tour”, il giro promozionale in Italia e all’estero che si svilupperà da settembre in poi in circa 20 tappe. Il programma ufficiale del Tour verrà annunciato nelle prossime settimane.
  7. Secondo giro al Passo del Stelvio per alcune delle componenti del gruppo di Coppa del monodo, convocate dal direttore sportivo Massimo Rinaldi in accordo con il capo allenatore Matteo Guadagnini per quattro giorni di allenamento in pista, da lunedì 9 fino a venerd' 13 luglio. Saranno presenti Johanna Schnarf, Nadia Fanchini, Nicol Delago, Karoline Pichler, Elena Curtoni, Martina Peterlini, Sofia Goggia e Roberta Midali, le altre invece svolgeranno lavoro atletico individuale nelle rispettive sedi di allenamento. Allo Stelvio opereranno lo stesso Gudagnini e i tecnici Giovanni Feltrin, Luca Liore, Fabrizio Martin, Ettore Mosca Barberis, Damiano Scolari e il preparatore Luca Scarian.
  8. Con delibera numero 20 del 5 luglio 2018 firmata dal Presidente Flavio Roda è stata ufficializzata la composizione delle squadre C di sci alpino per la stagione agonistica 2018/2019. Di seguito gli organici, che saranno guidati rispettivamente da Simone Stiletto e Angelo Weiss:

    GRUPPO C MASCHILE

    Stiletto Simone        Allenatore Responsabile  

    Canclini Fabiano     18/05/1998   SC Bormio ASD  - A partire dal 01/11 previo benestare Commissione Medica
    Canins Matteo          02/93/1998   CS Carabinieri
    Canzio Pietro            26/02/1998   GS Fiamme Oro Moena
    Gori Francesco        24/12/1997   Ski Racing Camp
    Hell Damian             11/09/1997   GS Fiamme Oro Moena
    Moling Samuel          11/06/1998   CS Carabinieri
    Moschini Lorenzo     22/05/1997   CS Esercito
    Franzoso Matteo      16/09/1999   SC Sestriere AD   
    Kastluger Tobias     09/09/1999   GS Fiamme Gialle
    Taranzano Luca       02/01/1998   SCI CAI Monte Lussari ASD - A partire dal 01/11/18
    Zuccarini Giulio        10/02/1997   GS Fiamme Oro Moena

    GRUPPO C FEMMINILE

    Weiss Angelo           Allenatore Responsabile

    Albano Giulia            18/12/1999   SC Mont Glacier ASD
    Calati Veronika         19/02/1999   Ski Team Cesana ASD
    Da Canal Carlotta    03/12/1999   Ski Team Chamolè ASD
    Di Francesco Giulia 15/02/1999   GS Fiamme Gialle
    Fanti Francesca        25/01/1999   GS Fiamme Oro Moena
    Paventa Giulia           25/02/1998   Mondolè Ski Tean ASD
    Platino Elisa              08/01/1999   Sportclub Merano Ski Alpino ASD
    Tintorri Giulia             30/06/1999   SC Riolunato AD
    Unterholzner Petra   09/10/1999   SC Ultimo ASV
    Welf Carlotta Nimue  12/07/2000   ASD SC Gressoney Monte Rosa - A partire dal 01/11 previo benestare Commissione Medica
    Zanoner Monica        14/04/1999   Ski Team Fassa ASD
  9. Prosegue il lavoro del gruppo delle discipline tecniche maschile di Coppa del mondo sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio, dove sono presenti fino a sabato 7 luglio Manfred Moelgg (al suo primo giorno di raduno), Giovanni Borsotti, Giulio Bosca, Luca De Aliprandini (che ha saltato un paio di giorni a causa dell'influenza), Alex Hofer, Roberto Nani e Riccardo Tonetti. Insieme a loro il nuovo allenatore responsabile delle discipline tecniche di gigante Alessandro Serra e i tecnici Ruggero Muzzarelli, Devid Salvadori, Daniele Simoncelli e il preparatore atletico Andrea Viano. Sempre allo Stelvio ma su piste diverse è presente anche un tris di velocisti composto da Emanuele Buzzi, Peter Fill e Christof Innerhofer, in compagnia dell'allenatore responsabile Alberto Ghidoni e dei tecnici Christian Corradino e Raimund Plancker.

    "Stiamo facendo tanto addestramento ma soprattutto cerchiamo in questi giorni di imprimere un segnale di cambiamento - racconta Serra -, attraverso un volume di lavoro che è sconosciuto per molti di noi nel periodo estivo, con tanto sci, tante curve, un po' di velocità per quanto possibile, per un totale di almeno 20 giri al giorno. Si tratta di un menù particolarmrente vario e intendiamo tenere questo ritmo fino al 6 luglio, senza concedere giorni di riposo. Intendiamo partire con un nuovo concetto, qualcosina andava aggiustato e dobbiamo calarci nella inedità realtà. Negli ultimi giorni faremo gigante vero con pali alti per alzare uleriormente l'asticella. Ci rimarrà un altro raduno sulla neve più avanti e poi la trasferta in sudamerica, dove i nuovi concetti dovranno essere già assimilati".
    borsotti gio
  10. Si lavora sodo allo Sport Service Mapei di Olgiate Olona (Va), dove Manfred Moelgg e Giuliano Razzoli, in compagnia di Simon Maurberger, Fabian Bacher, Alex Vinatzer, Hans Vaccari, Federico Liberatore e Tommaso Sala si sono sottoposti nei giorni scorsi ad una serie di test attitudinali previsti dal programma stabiito dallo staff tecnico. Moelgg si sposta da oggi al Passo dello Stelvio, dove raggiungerà Giovanni Borsotti, Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Roberto Nani e Riccardo Tonetti per il raduno sul ghiacciaio in programma fino a sabato 7 luglio, primo collegiale sulla neve della nuova stagione che segue il periodo di preparazione fisica svolto al Centro di preparazione Olimpica del CONI di Formia. Saranno presenti anche il nuovo allenatore responsabile delle discipline tecniche di gigante Alessandro Serra e i tecnici Ruggero Muzzarelli, Devid Salvadori, Daniele Simoncelli e il preparatore atletico Andrea Viano. Il gruppo verrà raggiunto lunedì 2 luglio da Emanuele Buzzi, Peter Fill e Christof Innerhofer, in compagnia dell'allenatore responsabile Alberto Ghidoni e degli allenatori Christian Corradino e Raimund Plancker.
    razzoli mapei