Ski-News: Coppa del Mondo di Sci alpino

  1. Brutto incidente per Johanna Schnarf, 34enne finanziera di Valdaora, velocista di punta della Nazionale femminile. Ieri, durante un allenamento di gigante a Copper Mountain, Schnarf è caduta, procurandosi la frattura scomposta di tibia e perone della gamba sinistra. La sfortunata Azzurra è già stata operata, nella notte italiana, presso l'ospedale di Vail, che è rimasto in stretto contatto con la Commissione Medica FISI per tutta la durata dell'intervento.
    Ora Johanna rimarrà qualche giorno in degenza presso il nosocomio americano, prima di rientrare in Italia ed essere sottoposta ai controlli post operatori.
  2. Scia al completo il gruppo femminile di Coppa del mondo della velocità convocato per la trasferta nordamericana. Le piste di Copper Mountain ospitano alle temperature invernali di -25° Federica Brignone, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Johanna Schnarf, Nadia Fanchini, Elena Fanchini, Nicol Delago e Anna Hofer, impegnate in questi giorni in gigante nella parte alta della pista di velocità. In Colorado sono presenti anche i velocisti della squadra maschile che, dopo i primi giorni dedicati al gigante, sono passati alla velocità. Emanuele Buzzi, Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Mattia Casse, Matteo Marsaglia e Werner Heel si alleneranno fino a lunedì 19 novembre, giorno della partenza verso Lake Louise, dove da mercoledì 21 novembre saranno impegnati nelle prove ufficiali in vista della discesa di sabato 24 novembre, seguita il giorno successivo da un supergigante.

    Primi contatti con la pista di Levi invece per gli specialisti dello slalom, impegnati fra sabato 17 (donne) e domenica 18 novembre (uomini) nella prima gara della stagione fra i pali stretti sulla Black Levi. Girano Irene Curtoni, Chiara Costazza, Marta Bassino, Roberta Midali e Martina Peterlini per la squadra femminile e Manfred Moelgg, Stefano Gross, Fabian Bacher, Alex Vinatzer, Federico Liberatore e Simon Maurberger fra gli uomini. Infine in Val Senales è in piena preparazione anche il team del gigante maschile con Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Roberto Nani, Riccardo Tonetti e Giovanni Borsotti, fino a venerdì 16 novembre, l'obiettivo è finalizzato sull'appuntamento di Beaver Creek di domenica 2 dicembre.
  3. La Federazione Internazionale dello Sci ha confermato l'appuntamento con la Coppa del mondo in programma a Lake Louise sabato 24 e domenica 25 novembre con discesa e supergigante. L'ultimo controllo effettuato ha infatti dato riscontro positivo, le temperature si sono abbassate e i cannoni sono potuti entrare regolarmente in azione. Ricordiamo che sulla pista canadese approderà anche il circuito femminile nel fine settimana successivo con due discese e un supergigante da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre.

    Nella giornata odierna si celebra anche il primo anniversario della morte di David Poisson, lo sfortunato discesista deceduto in allenamento il 13 novembre 2017 a Nakiska. Per questo motivo le squadre di tutte le nazioni che si stanno allenando a Copper Mountain, in Colorado, ricorderanno il campione francese alla fine dell'allenamento, quando si fermeranno per un minuto di silenzio e faranno una foto di gruppo da convidere con l'intera comunità di Coppa del mondo.   
  4. L'avamposto formato da Federica Brignone, Elena Curtoni e Francesca Marsaglia, presente a Copper Mountain da un paio di giorni, si arricchirà nelle prossBme ore dell'arrivo del resto delle atlete di Coppa del mondo della velocità, che rimarrà nella località del Colorado fino a domenica 25 novembre. Parliamo di Johanna Schnarf, Nadia Fanchini, Elena Fanchini, Nicol Delago e Anna Hofer, le quali avranno quasi due settimane di allenamento che serviranno a rifinire la preparazione sugli sci, visto che nessuna di queste (a parte Brignone e Marsaglia) hanno gareggiato nel gigante di apertura di Coppa del mondo a Soelden. Il gruppo verrà completato lunedì 19 novembre dalle cinque slalomiste impegnate nello slalom di Levi di sabato 17 novembre, ossia Irene Curtoni, Chiara Costazza, Marta bassino, Roberta Midali e Martina Peterlini. 

    A Copper Mountain lavorano anche i discesisti con Emanuele Buzzi, Peter Fill, Christof Innerhofer e Dominik Paris, Mattia Casse, Matteo Marsaglia e Werner Heel.
  5. Saranno Chiara Costazza, Irene Curtoni, Riberta Midali, Martina Peterlini e Marta Bassino a rappresentare l'Italia nel primo slalom stagionale di Coppa del mondo in programma sabato 17 novembre sulla pista "Black Levi" della località finlandese (prima manche ore 10.15, seconda manche alle 13.15). Costazza e Curtoni partiranno in primo gruppo essendo rispettivamente quattordicesima e quindicesima nella World Cup Start List, mentre Midali, Peterlini e Bassino sono al momento relegato oltre il pettorale numero 30. Le ragazze stanno concludendo la rifinitura in Val Senales.

    Nello slalom maschile di domenica 18 novembre (prima manche ore 10.15, seconda manche alle 13.30) toccherà invece a sei azzurri: Manfred Moelgg, Stefano Gross, Fabian Bacher, Alex Vinatzer, Federico Liberatore e Simon Maurberger, con Moelgg e Gross nono e decimo e gli altri oltre il numero 30. Il team è già presente in Scandinavia, sulla pista svedese di Kabdalis, da dove raggiungeranno direttamente la Finlandia. Il bilancio degli azzurri in gara a Levi:  

    COSTAZZA CHIARA
    11-11-2017 - 28° posto
    12-11-2016 - Ritirata nella 1a manche      
    15-11-2014 - 20° posto      
    16-11-2013 - 27° posto      
    10-11-2012 - 16° posto      
    14-11-2009 - 13° posto      
    15-11-2008 - 17° posto      
    11-11-2006 - Ritirata nella 1a manche      
    11-03-2006 - 5° posto      
    10-03-2006 - 8° posto      

    CURTONI IRENE
    11-11-2017 - Non partita nella 1a manche
    12-11-2016 - 20° posto      
    15-11-2014 - Non qualificata per la 2a manche    
    10-11-2012 - 19° posto      
    13-11-2010 - Non qualificata per la 2a manche    
    14-11-2009 - Squalificata nella 1a manche    
    15-11-2008 - Non qualificata per la 2a manche    

    MIDALI ROBERTA
    11-11-2017 - Non qualificata per la 2a manche

    PETERLINI MARTINA
    Esordio    

    BASSINO MARTA
    Esordio
    ---------------------------------------------------------------
    GROSS STEFANO
    12-11-2017 - 18° posto
    13-11-2016 - Ritirato nella 1a manche     
    16-11-2014 - 21° posto      
    17-11-2013 - 16° posto      
    11-11-2012 - 21° posto      
    14-11-2010 - Non qualificato per la 2a manche    
    15-11-2009 - Ritirato nella 1a manche      

    MOELGG MANFRED
    12-11-2017 - 12° posto
    13-11-2016 - 3° posto      
    17-11-2013 - Ritirato nella 2a manche    
    11-11-2012 - 4° posto      
    14-11-2010 - 7° posto      
    15-11-2009 - Ritirato nella 2a manche    
    16-11-2008 - Ritirato nella 2a manche    
    12-11-2006 - 28° posto      

    VINATZER ALEX
    12-11-2017 - Non qualificato per la 2a manche

    LIBERATORE FEDERICO
    Esordio

    HOFER ALEX
    Esordio  

    MAURBERGER SIMON
    12-11-2017 - Ritirato nella 1a manche
  6. Allenamento in Val Senales per i gigantisti di Coppa del mondo: Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Roberto Nani e Riccardo Tonetti lavoreranno da martedì 6 novembre a venerdì 9 sotto la guida dell'allenatore responsabile Alessandro Serra e dei tecnici Ruggero Muzzarelli e Devid Salvadori. Ai cinque atleti si aggregherà il rientrante Giovanni Borsotti che non aveva partecipato alla trasferta di Sölden per il primo appuntamento ufficiale della stagione, poi saltato a causa delle cattive condizioni meteo: la speranza è di rivederlo in pista nel prossimo gigante previsto per il 2 dicembre a Beaver Creek, negli Stati Uniti.  

    Nella stessa località prosegue anche la preparazione della squadra femminile di Coppa Europa: per il gruppo discipline veloci sono state convocate Valentina Cillara Rossi, Sara Dellantonio, Nadia Delago, Elena Dolmen, Jole Galli, Lucrezia Lorenzi, Roberta Melesi, Sofia Pizzato, Marta Giunti e Federica Sosio che lavorano con il coordinatore Alexander Prosch e i tecnici Giuseppe Butelli e Daniel Dorigo; per il gruppo discipline tecniche guidato dall'allenatore responsabile Heini Pfitscher ci sono le ragazze che hanno esordito in Coppa del mondo nel gigante di Sölden, Lara Della Mea ed Elena Sandulli, poi Luisa Bertani (anche lei in gara in Austria), Martina Perruchon, Marta Rossetti, Carlotta Saracco e Celina Haller.
  7. Sabato 24 novembre, ore 20.15 italiane, appuntamento a Lake Louise, in Canada. Sarà a quell'ora e in quel luogo che comincerà la Coppa del mondo per i discesisti della squadra maschile. Ed è per preparare quella gara che il gruppo discipline veloci partirà per gli Stati Uniti mercoledì 7 novembre per raggiungere Copper Mountain, in Colorado.

    Il raduno durerà fino a lunedì 19 novembre e prevede la partecipazione di sette atleti che lavoreranno sotto la guida dell'allenatore responsabile Alberto Ghidoni e dei tecnici Christian Corradino e Raimund Plancker: ai quattro del gruppo di Coppa del mondo, ossia Emanuele Buzzi, Peter Fill, Christof Innerhofer e Dominik Paris si aggiungono Mattia Casse, Matteo Marsaglia e Werner Heel. Nella località canadese si disputerà anche un supergigante domenica 25 novembre alle ore 20 italiane.
  8. Si parte per gli Stati Uniti. Federica Brignone (seconda nel gigante d'apertura di Coppa del mondo a Sölden), Elena Curtoni e Francesca Marsaglia preparano le valigie per volare a Copper Mountain, dove si alleneranno da mercoledì 7 novembre a martedì 20 con il tecnico responsabile Gianluca Rulfi e gli allenatori Ettore Mosca e Marcello Tavola.

    L'obiettivo delle tre atlete è lavorare in vista del secondo gigante della stagione in programma a Killington, sabato 24 novembre, mentre il giorno successivo, nella stessa località, si terrà anche lo slalom. La partenza del trio in questione precederà di qualche giorno il resto del team delle velociste, che entreranno successivamente in scena con due discese e il supergigante di Lake Louise da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre. 
  9. Riprendono domenica 4 novembre in Val Senales gli allenamenti del gruppo discipline tecniche della nazionale femminile di Coppa del mondo. Dopo l'esordio nel gigante di Sölden, caratterizzato dal meraviglioso secondo posto di Federica Brignone, le azzurre preparano i prossimi appuntamenti, a cominciare dallo slalom di Levi, in Finlandia, fissato per sabato 17 novembre.

    Le ragazze lavoreranno al gran completo fino a venerdì 9 novembre sotto la guida del capo allenatore Matteo Guadagnini, che ha disposto anche le convocazioni di intesa con il direttore sportivo Massimo Rinaldi, e del tecnico responsabile Luca Liore. Nel gruppo, oltre a Marta Bassino, Irene Curtoni, Roberta Midali e Karoline Pichler, che hanno già gareggiato in Austria, ci saranno la veterana Chiara Costazza, la 21enne Martina Peterlini e Vivien Insam. Con loro si allenerà anche Michela Azzola, che fa parte del gruppo di interesse nazionale.
  10. La notizia che tutti aspettavamo è finalmente arrivata. Elena Fanchini ha ottenuto il via libera dalla Commissione Medica FISI per riprendere a pieno ritmo l'attività agonistica. La trentatreenne finanziera bresciana, costretta bruscamente a fermarsi nello scorso mese di gennaio, ha concluso il ciclo di terapie e gli ultimi esami a cui si è sottoposta hanno confermato la sua completa guarigione. Da oggi tornerà a disposizione della squadra femminile di Coppa del mondo e si allenerà gradualmente sin dal prossimo raduno insieme alle compagne con cui ha condiviso tante avventure sin dal 2005, anno in cui ha esordito sul circuito maggiore.

    "In tutti questi mesi sono sempre riuscita ad allenarmi, anche se le ultime settimane sono state difficili per via delle cure che sono state abbastanza pesanti - racconta Elena -, tuttavia l'aiuto di tanta gente è stato di conforto e mi è servito per superare questo periodo. Adesso posso finalmente dedicarmi esclusivamente allo sport, abbiamo stilato un programma di allenamento con gli allenatori che durerà nei mesi di novembre e dicembre, da gennaio rientrerò in gara".