Freestyle

  1. Snowboard a Milano, possibile? Più che possibile, sicuro. D’altra parte, per essere una città di pianura, è incredibile quanto lungo e profondo sia il legame fra Milano e gli sport invernali. I bagni di folla che hanno accompagnato, negli anni, ogni appuntamento del circo bianco nel capoluogo lombardo parlano della tanta passione dei milanesi (e non solo) per gli sport invernali, ma anche del fascino unico che si crea quando il contesto della metropoli si veste di bianco, e sempre per un’occasione speciale.
     
    Un nuovo capitolo di questa splendida storia è iniziato l’anno scorso, quando la neve è arrivata in quello che è diventato, sulla scia dell’Expo 2015, uno dei luoghi più popolari e riconoscibili della big Milan: il Parco EXPerience, e in particolare l’Albero della Vita, che dell’esposizione universale è stato il simbolo, ed è oggi il lascito permanente nel cuore del nuovo Parco eventi alle porte di Milano.
     
    È qui che nel novembre scorso ha preso vita la prima edizione di Big Air and the City, l’evento organizzato dal Comitato Big Air Competition, in collaborazione con Arexpo e Regione Lombardia, che ha portato nella metropoli la Coppa del Mondo FIS di Freestyle, nella doppia specialità dello sci e dello snowboard.
     
    Il Big Air è una particolare e spettacolare competizione di salto freestyle, valutata da una giuria sulla base della performance e la difficoltà di salti ed evoluzioni effettuate dagli atleti. Una disciplina in crescita, sempre più popolare e – soprattutto – sempre più importante: nello Snowboard, il Big Air è diventato sport olimpico e debutterà alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang, in Corea del Sud, il prossimo febbraio.
     
    Una motivazione in più per le stelle del freestyle che accenderanno il Parco EXPerience per due weekend al cardiopalma. Si comincia il 10-11-12 Novembre con il Big Air Snowboard, si raddoppia il 17-18-19 Novembre con il FreeSki, ma il campo di battaglia rimane lo stesso: lo spettacolare trampolino di 130 metri di lunghezza e 40 metri d’altezza, il più grande mai realizzato in Italia.
     
    Speculare il programma dei due weekend: si comincia il venerdì con le prove di qualificazione e il concerto serale a fare da prologo alla prova clou del giorno dopo. Sarà di sabato, infatti, che i più forti atleti al mondo delle rispettive categorie si affronteranno a colpi di evoluzioni, davanti al pubblico diviso fra eccitazione e stupore. E la domenica? La neve sarà ancora protagonista, con tante attività che coinvolgeranno giovani e meno giovani, sportivi e famiglie, a tutti i livelli. Unico comune denominatore: il desiderio di provare, di osare e di divertirsi.
     
    Big Air and the City sarà la seconda prova della Coppa del Mondo FIS di specialità, e ancora una volta vedrà a confronto i più grandi protagonisti a livello mondiale. L’anno scorso, nello snowboard, il belga Seppe Smits – poi vincitore della coppa assoluta – dovette inchinarsi al norvegese Marcus Kleveland, mentre la prova femminile fu appannaggio di Anna Gasser, l’austriaca dominatrice della stagione di Coppa. Nel FreeSki, Kai Mahler ebbe la meglio per un soffio su Oystein Braaten, mentre in campo femminile fu netto il successo di Lisa Zimmermann, con l’italiana Silvia Bertagna ai piedi del podio.
     
    Insomma, per due weekend a Novembre, Milano scambierà la passerella per un trampolino, per lasciare spazio a modelli di stile molto diversi dal classico pret-a-porter. Ma l’effetto sarà lo stesso: lasciare a bocca aperta. D’altra parte, lo dice la storia: l’abbinata #SnowAndTheCity non tradisce mai.
  2. Allenamento sul ghiaciaio del Passo dello Stelvio da lunedì 18 a domencia 24 settembre per i componenti delle squadre di Coppa del mondo e Coppa Europa di skicross. Il direttore sportivo Cesare Pisoni ha convocato Jamie Lee Castello, Andrea Tonon, Yanick Gunsch, Siegmar Klotz, Stefan Thanei, Edoardo Zorzi, Riccardo Croese, Debora Pixner e Lucrezia Fantelli con gli allenatori Bartolomeo Pala e Dario Dellantonio. Il primo appuntamento con la Coppa del mondo è previsto in Val Thorens venerdì 8 e sabato 9 dicembre, mentre il torneo continentale scatterà dall'austriaca Pitztal domenica 26 novembre.
  3. I protagonisti dello skicross si allenerà al Passo dello Stelvio da domenica 27 a giovedì 31 agosto agli ordini degli allenatori Bartolomeo Pala e Dario Dellantonio. Il direttore sportivo Cesare Pisoni ha convocato Jamie Lee Castello, Andrea Tonon, Yanick Gunsch, Stefan Thanei, Siegmar Klotz, Lucrezia Fantelli e Giorgia Dalmasso. Il primo appuntamento con la Coppa del mondo è previsto in Val Thorens l'8 e 9 dicembre. A Cervinia (Ao) sono invece presenti nello stesso periodo i ragazzi del gruppo di Coppa Europa ed Osservati di slopestyle freeski con Jonas Seiwald, Kilian Morone, Leonardo Donaggio, Moritz Happacher e Alexander Tschimben, guidati dall'allenatore Simone Da Canal.
  4. Scatta dalla lontana Nuova Zelanda la Coppa del mondo di slopestyle freeski, una lunga corsa fatta di sette appuntamenti che terminerà alla metà del prossimo marzo. La località di Cardrona ospita la prima tappa con le qualificazioni fissate sabato 26 agosto (ore 9.30 e 11.30 locali), seguite domenica 27 agosto (ore 12.30 locali) dalle rispettive finali, alle quali prenderanno parte Ralph Welponer, Christof Schenk e Igor Lastei, seguiti dall'allenatore responsabile Valentino Mori. Non prenderà parte alla trasferta Silvia Bertagna, che prosegue in Italia la preparazione dopo l'operazione al ginocchio della scorsa primavera.

    ss.3

    "Siamo arrivati cinque giorni fa e abbiamo avuto la possibilità di adattarci alle nuove condizioni - fa sapere Mori -, allenandoci bene in estate nonostante le difficili condizioni dei ghiacciai, i ragazzi stanno bene e sono carichi dopo un ottimo allenamento a secco. Giovedì avremo il primo allenamento ufficiale, le qualificazioni sono in programma sabato ma le previsioni meteorologiche parlano di un peggioramento del tempo, per cui la giuria potrebbe decidere di anticiparle a venerdì".  La altre tappe di coppa sono previste a Stubai (Aut) domenica 26 novembre, Font Romeu (And) sabato 23 dicembre, Snowmass (Usa) sabato 13 gennaio 2018, Mammoth Mountain (Usa) venerdì 19 gennaio 2018, Silvaplana (Svi) sabato 3 marzo 2018 e Alpe di Siusi (Ita) venerdì 16 marzo 2018.
  5. Stage quasi al completo per le squadre di Coppa del mondo e Coppa Europa di skicross sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio, dove il direttore sportivo Cesare Pisoni ha convocato da domencia 23 a mercoledì 26 luglio dieci atleti: si tratta di Riccardo Croese, Jamie Lee Castello, Yanick Gunsch, Edoardo Zorzi, Stefan Thanei, Siegmar Klotz, Debora Pixner, Lucrezia Fantelli e Giorgia Dalmasso, seguiti dai tecnici Bartolomeo Pala e Dario Dellantonio. La prima tappa di Coppa del mondo è in programma a Val Thorens (Fra) dal 7 al 9 dicembre, quella di Coppa Europa a Pitztal (Aut) il 26 novembre.