Combinata nordica

  1. Dopo il terzo posto di venerdì, Akito Watabe scala la classifica e si issa sul gradino più alto del podio nella Gundersen di Oberstdorf che ha chiuso la due giorni di appuntamenti nella località tedesca. Il giapponese ha preceduto in 28'03"5 il padrone di casa Eric Frenzel di 26"0, terzo posto per il finlandese Ilkka Herola a 26". Diciannovesimo posto a 1'52"5 per Alessandro Pittin, il quale ha realizzato il miglior tempo nella frazione di 10 km sugli skiroll. Ottima anche la prestazione di Raffaele Buzzi, ventunesimo al traguardo con il secondo tempo sugli skiroll, mentre Aaron Kostner è finito trentottesimo e Denis Parolari quarantottesimo. La classifica generale del torneo dopo quattro tappe su sei vede al comando l'austriaco Mario Siedl con 256 punti davanti a Herola con 246 e al tedesco Johannes Rydzek con 211. Pittin è sedicesimo con 65 punti.

    Ordine d'arrivo Gundersen HS137/10 km Grand Prix Oberstdorf (Ger):
    1 WATABE Akito      1988      JPN       28:03.5       
     2 FRENZEL Eric      1988      GER       28:24.1      +20.6
     3 HEROLA Ilkka      1995      FIN       28:29.5      +26.0
     4 GEIGER Vinzenz      1997      GER       28:50.1      +46.6
     5 WATABE Yoshito      1991      JPN       29:16.3      +1:12.8
     6 RIESSLE Fabian      1990      GER       29:29.1      +1:25.6
     7 SEIDL Mario      1992      AUT       29:31.0      +1:27.5
     8 FRITZ Martin      1994      AUT       29:34.0      +1:30.5
     9 GREIDERER Lukas      1993      AUT       29:37.3      +1:33.8
     10 RYDZEK Johannes      1991      GER       29:39.7      +1:36.2

     19 PITTIN Alessandro      1990      ITA       29:56.0      +1:52.5
     21 BUZZI Raffaele      1995      ITA       30:19.7      +2:16.2
     38 KOSTNER Aaron      1999      ITA       32:08.6      +4:05.1
     48 PAROLARI Denis      1998      ITA       33:28.1      +5:24.6
  2. Buona prestazione di Alessandro Pittin nella tappa di apertura del Grand Prix di combinata nordica di scena a Oberwiesenthal, in Germania. Il friulano si è treso protagonista di una discreta prova nel salto dal trampolino HS106, concluso al ventesimo posto, e nella frazione di skiroll sui 10 km ha recuperato cinque posizioni, terminando quindicesimo a 1'10" dal tedesco Johannes Rydzek, impostosi davanti all'austriaco Mario Siedl e all'altro tedesco Eric Frenzel. A punti anche l'altro azzurro presente, Raffaele Buzzi, in ventisettesima posizione con un ritardo di 2'45"9. La prossima tappa delle sei in programma è fissata a Villach (Aut) mercoledì 22 agosto.  

    Ordine d'arrivo Gundersen HS106/10 km Grand Prix Oberwiesenthal (Ger):
     1 RYDZEK Johannes      1991      GER       24:37.5       
     2 SEIDL Mario      1992      AUT       24:37.8      +0.3
     3 FRENZEL Eric      1988      GER       25:01.5      +24.0
     4 REHRL Franz-Josef      1993      AUT       25:11.7      +34.2
     5 RIESSLE Fabian      1990      GER       25:20.1      +42.6
     6 FRITZ Martin      1994      AUT       25:20.5      +43.0
     7 HEROLA Ilkka      1995      FIN       25:28.6      +51.1
     8 WATABE Yoshito      1991      JPN       25:38.0      +1:00.5
     9 GEIGER Vinzenz      1997      GER       25:40.8      +1:03.3
     10 WEBER Terence      1996      GER       25:43.6      +1:06.1

     15 PITTIN Alessandro      1990      ITA       25:48.0      +1:10.5
     27 BUZZI Raffaele      1995      ITA       27:23.4      +2:45.9
  3. Si svolgerà in Austria il prossimo raduno delle squadre A e B di cmbinata nordica, in programma a Seefeld da sabato 4 a venerdì 10 agosto. Il direttore tecnico Federico Rigoni ha convocato otto atleti: si tratta di Alessandro Pittin, Raffaele Buzzi, Aaron Kostner, Luca Gianmoena, Denis Parolari, Lukas Runggaldier, Mirco Sieff e Veronica Gianmoena. A guidare l'allenamento sarà l'allenatore responsabile Kimmo Savolainen, coadiuvato dai tecnici Giuseppe Michielli e Arrigo Della Mea. 
  4. Con delibera del Presidente n° 13 dell'11 giugno 2018 è stata varata la composizione della nazionale maschile di combinata nordica per la stagione agonistica 2018/2019. Numerose le novità, a cominciare dal nuovo direttore tecnico che sarà Federico Rigoni, classe 1973, veneto, proveniente da una famiglia di saltatori (anche i fratelli Massimo e Paolo praticarono la specialità a livello agonistico), con un passato da tecnico dei materiali. Nuovo anche l'allenatore responsabile: si tratta del 44enne finlandese Kimmo Savolainen, il quale arriva da una lunga esperienza alla guida della squadra del proprio paese e poi in Turchia, per lui si tratta di un ritorno, dopo le stagioni vissute con la squadra italiana qualche anno fa. Savolainen prende il posto di Paolo Bernardi e dirigerà Giuseppe Michielli (responsabile della parte salto) e Pietro Frigo (responsabile della parte fondo). Squadra C, osservati e aggregati saranno definiti nelle prossime settimane.

    Di seguito gli organici deliberati:

    Direttore tecnico                          Federico Rigoni
    Allenatore responsabile             Kimmo Savolainen
    Allenatore salto                           Giuseppe Michielli
    Allenatore fondo                           Pietro Frigo

    SQUADRA COPPA DEL MONDO
    Costa Samuel        30/11/1992    GS Fiamme Oro
    Pittin Alesandro    11/02/1990    GS Fiamme Gialle

    SQUADRA A
    Buzzi Raffaele        17/07/1995    CS Carabinieri

    SQUADRA B
    Kostner Aaron              08/07/1999    GS Fiamme Oro
    Gianmoena Luca       16/11/1997    US Lavazè Varena ASD
    Parolari Denis             14/09/1998   US Lavazè Varena ASD
  5. Settimo sigillo dell'anno per Akito Watabe nella Coppa del mondo i combinata nordica. Il giapponese si è imposto nella Gundersen dal trampolino HS106 tedesco di Schonach dove, partendo dall'undicesima posizione dopo il salto, ha recuperato avversario dopo avversario, fino a rimanere in solitaria alla guida della frazione di fondo, chiusa con un vantaggio di 6"3 sul norvegese Jarl Magnus Riiber, terza posizione per l'austriaco Bernhard Gruber a 8"5. Grande recupero come di consueto per Alessandro Pittin. Il finanziere friulano, partito con il pettorale 48, ha concluso con il miglior tempo sugli sci stretti al sedicesimo posto, in ritardo di 1'22" dal vincitore, e ha onorato ancora una volta i pettorale di leader della speciale graduatoria che tiene conto dei tempi realizzati nella sezione di fondo.  Non si erano invece qualificati nel Provisional Competition round di venerdì sia Denis Parolari che Lukas Runggaldier. Domenica 25 mqarzo ultima prova dell'anno riservata ai migliori 30 della graduatoria: al via anche Pittin, la formula prevede due salti dall'HS106 (ore 10.00) e 15 km di fondo (ore 13). In classifica generale Watabe sale a 1395 punti contro i 1093 di Schmid e i 1027 di Riessle, Pittin è ventitreesimo con 224.

    Ordine d'arrivo Gundersen HS106/10 km Schonach (Ger):
     1 WATABE Akito      1988      JPN       26:07.2       
     2 RIIBER Jarl Magnus      1997      NOR       26:13.5      +6.3
     3 GRUBER Bernhard      1982      AUT       26:15.7      +8.5
     4 SEIDL Mario      1992      AUT       26:25.8      +18.6
     5 GRAABAK Joergen      1991      NOR       26:45.8      +38.6
     6 HEROLA Ilkka      1995      FIN       26:46.2      +39.0
     7 RIESSLE Fabian      1990      GER       26:57.9      +50.7
     8 ANDERSEN Espen      1993      NOR       26:58.7      +51.5
     9 DENIFL Wilhelm      1980      AUT       27:00.0      +52.8
     10 GEIGER Vinzenz      1997      GER       27:13.2      +1:06.0
     11 WATABE Yoshito      1991      JPN       27:14.8      +1:07.6
     12 GREIDERER Lukas      1993      AUT       27:19.1      +1:11.9
     13 YAMAMOTO Go      1995      JPN       27:21.7      +1:14.5
     14 REHRL Franz-Josef      1993      AUT       27:27.6      +1:20.4
     15 BJOERNSTAD Espen      1993      NOR       27:29.0      +1:21.8
     16 PITTIN Alessandro      1990      ITA       27:29.7      +1:22.5
     17 HIRVONEN Eero      1996      FIN       27:30.5      +1:23.3
     18 FRENZEL Eric      1988      GER       27:31.6      +1:24.4
     19 KROG Magnus      1987      NOR       27:33.7      +1:26.5
     20 FAISST Manuel      1993      GER       27:35.8      +1:28.6
     21 SCHMID Jan      1983      NOR       27:44.0      +1:36.8
     22 RYDZEK Johannes      1991      GER       27:48.5      +1:41.3
     23 KLAPFER Lukas      1985      AUT       27:56.5      +1:49.3
     24 FRITZ Martin      1994      AUT       27:59.2      +1:52.0
     25 WELDE David      1994      GER       28:00.4      +1:53.2
     26 LAHEURTE Maxime      1985      FRA       28:00.7      +1:53.5
     27 NAGAI Hideaki      1983      JPN       28:00.7      +1:53.5
     28 MAEKIAHO Arttu      1997      FIN       28:02.6      +1:55.4
     29 MOAN Magnus Hovdal      1983      NOR       28:14.0      +2:06.8
     30 BRAUD Francois      1986      FRA       28:19.1      +2:11.9