Ski news: Biathlon

  1. Due settimane nella località norvegese di Sjusjoen a partire da giovedì 8 novembre per il gruppo élite del biathlon azzurro e per i loro compagni della squadra A convocati dal direttore tecnico Fabrizio Curtaz. Dominik Windisch, Lukas Hofer, Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer si alleneranno sotto la guida degli allenatori Andreas Zingerle e Andrea Zattoni, mentre i tecnici Klaus Hoellrigl e Nicola Pozzi si occuperanno di Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello, Thomas Bormolini e Saverio Zini. 

    Gli undici atleti della nazionale resteranno in Norvegia fino a giovedì 22: un periodo intenso volto a preparare al meglio la prossima Coppa del mondo che comincerà il 2 dicembre a Pokljuka, in Slovenia, con una staffetta single mixed e una staffetta mista, la gara che a PyeongChang ha regalato agli azzurri un bronzo olimpico. Nella stessa località, fino al 9 dicembre, si terranno poi le altre prove, la gara individuale, quella sprint e infine l'inseguimento, sia maschile che femminile.
  2. Dieci giorni di lavoro intenso per la squadra élite di biathlon a Oberhof, in Germania. Convocati dal direttore tecnico Fabrizio Curtaz, Dominik Windisch, Lukas Hofer, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, gli atleti che a PyeongChang ci regalarono il meraviglioso bronzo nella staffetta mista, si stanno allenando da domenica sotto la guida degli allenatori Andreas Zingerle, Andrea Zattoni e Matteo Fontanive. I due uomini e le due donne di punta del biathlon italiano resteranno fino a martedì 30 ottobre nella località tedesca che sarà teatro della prima prova di Coppa del mondo del 2019, a inizio gennaio. La stagione parte invece il 2 dicembre con le staffette di Pokljuka, in Slovenia.
  3. E' cominciato a Ramsau il raduno del quartetto élite di Coppa del mondo che rimarrà in Austria fino a venerdì 12 ottobre. Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha convocato Dominik Windisch, Lukas Hofer, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, dove hanno trovato i compagni di squadra del gruppo A con Nicole Gontier, la rientrante Alexia Runggaldier, Federica Sanfilipo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello, Thomas Bormolini e Saverio Zini, che concluderanno il loro impegno domenica 7 ottobre. In programmi test sugli skiroll e naturalmente al poligono di tiro.

    A Ramsau c'è anche la squadra B fino al 6 ottobre, che poi si trasferirà fino al 9 ottobre ad Anterselva fino al con Patrick Braunhofer, Michael Durand, Daniele Cappellari, Simon Leitgeb, Mattia Nicase, Paolo Rodigari, Irene Lardschneider, Michela Carrara ed Eleonora Fauner.
  4. La squadra A è stata convocata dal direttore tecnico Fabrizio Curtaz da giovedì 27 settembre a domenica 7 ottobre per il raduno che si terrà nella località austriaca di Ramsau (Aut) con Nicole Gontier, la rientrante Alexia Runggaldier, Federica Sanfilipo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello, Thomas Bormolini e Saverio Zini, accompagnati dai tecnici Klaus Hollrigl e Nicola Pozzi. A Ramsau arriverà nei giorni successivi anche il quartetto élite. 

    A Bionaz, in Val d'Aosta, si ritrovano invece da giovedì 27 settembre a mercoledì 3 ottobre i ragazzi del team juniores/giovani con Peter Tumler, Kevin Kontel, Cedric Christille, Tommaso Giacomel, Didier Bionaz, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Samuela Comola, Beatrice Trabucchi e Sara Cesco Fabbro, con gli allenatori Mirco Romanin, Fabio Cianciana ed Edoardo Mezzaro.   

  5. Archiviato il test agonistico dei Campionati Italiani estivi, il quartetto del gruppo Elite di biathlon composto da Lukas Hofer, Dominik Windisch, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi si sposta a Hochfilzen, in Austria, per un raduno che si concluderà sabato 15 settembre. Insieme al quartetto sarà presente anche la squadra A con Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello Thomas Bormolini e Saverio Zini con gli allenatori Klaus Hollrigl e Nicola Pozzi. Anche la squadra B, reduce dalle gare di Forni Avoltri, rimarrà nella località friulana fino a martedì 11 settembre, poi si traferirà a Hochfilzen fino a sabato 15 settembre. Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha convocato Patrick Braunhofer, Michael Durand, Daniele Cappellari, Simon Leitgeb, Mattia Nicase, Paolo Rodigari, Irene Lardschneider, Michela Carrara e Eleonora Fauner, seguiti dai tecnici Alexander Inderst, Samantha Plafoni e David Wieser. 
  6. Dominik Windisch e Dorothea Wierer sono i nuovi campioni italiani sprint. I due altoatesini si sono imposti nelle gare dell'Alpe Adria Summer Nordic Festival a Forni Avoltri. Per Wierer si tratta di un bis, dopo il successo nella mass start di venerdì.

    Windisch (Esercito) si è imposto con il tempo di 26'03"8 sull'arrembante compagno di squadra Giuseppe Montello, un errore in meno al tiro, ma indietro di 2"4 dal bimedagliato di PyeongChang. Terzo posto per il carabiniere Lukas Hofer, a 10"3 da Windisch. Tra gli Under 21, lo scudetto va a Mattia Nicase (Esercito) che ha preceduto i due compagni di squadra Jan Kuppelwieser e Peter Tumler.
    Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) ha vinto nella categoria Giovani, davanti all'alpino Didier Bionaz e al carabiniere Samuele Puntel. Daniel Oberegger (Anterselva) ha conquistato lo scudetto fra gli Aspiranti, precedendo Matteo Vegezzi Bossi (Entraque) e Marco Barale (Entraque).

    La gara femminile è andata ancora a Dorothea Wierer (Fiamme Gialle), che ha battuto Lisa Vittozzi (Carabinieri) per 40 secondi. Terzo posto per Federica Sanfilippo (Fiamme Oro) a 1'42". Il titolo Under 21 è andato a Comola, davanti a Lardschneider e Fauner.
    E' la rappresentante dell'Esercito, Beatrice Trabucchi, ad imporsi nella categoria Giovani, davanti all'atleta del Gardena Verena Dejori e a Selina Gurschler (Martell).
    Fra le Aspiranti, doppietta di Anterselva, grazie a Magdalena Wierer e a Linda Zingerle. Terzo posto per Rebecca Passler (Carabinieri).

    Sprint Seniores M - Juniores M
    1 WINDISCH Dominik CS ESERCITO 1 1 26'03.8 
    2 MONTELLO Giuseppe CS ESERCITO 0 1 26'06.2 +2.4
    3 HOFER Lukas CS CARABINIERI 3 0 26'14.1 +10.3
    4 CHENAL Thierry CS ESERCITO 0 0 26'51.2 +47.4
    5 TACHIZAKI Mikito JAP 0 1 27'11.1 +1'07.3
    6 BRAUNHOFER Patrick CS CARABINIERI 0 1 27'18.4 +1'14.6
    7 OZAKI Kosuke JAP 0 1 27'19.3 +1'15.5
    8 CAPPELLARI Daniele GS FIAMME ORO 0 0 27'36.8 +1'33.0
    9 KOBONOKI Tsukasa JAP 2 1 27'39.4 +1'35.6
    10 RODIGARI Paolo CS ESERCITO 0 1 27'57.7 +1'53.9

    Sprint Under 21 M
    1 NICASE Mattia CS ESERCITO 1 2 28'40.0
    2 KUPPELWIESER Jan CS ESERCITO 1 1 28'40.2 +0.2
    3 TUMLER Peter CS ESERCITO 1 1 28'46.9 +6.9
    4 GONTEL Kevin CS ESERCITO 1 1 29'13.2 +33.2
    5 CHRISTILLE Cedric GS FIAMMEGIALLE 13 1 29'25.5 +45.5

    Giovani Under 19 M
    1 GIACOMEL Tommaso GS FIAMMEGIALLE 0 1 19'08.4
    2 BIONAZ Didier CS ESERCITO 0 2 20'08.0 +59.6
    3 PUNTEL Samuele CS CARABINIERI 2 1 21'09.1 +2'00.7
    4 MOLINARI Michele ALTA VALTELLINA 1 2 21'51.8 +2'43.4
    5 BREITENBERGER Hannes GARDENA RAIFFEISEN 0 2 21'55.3 +2'46.9

    Aspiranti Under 17 M
    1 OBEREGGER Daniel ASD ANTERSELVA 1 2 18'59.9
    2 VEGEZZI BOSSI Matteo ENTRAQUE ALPI M 1 3 19'08.2 +8.3
    3 BARALE Marco ENTRAQUE ALPI M 1 2 19'09.6 +9.7
    4 CAPPELLARI Fabio SS FORNESE 0 2 19'21.3 +21.4
    5 CANAVESE Stefano ENTRAQUE ALPI M 1 4 19'30.6 +30.7

    Sprint Seniores F - Juniores F
    1 WIERER Dorothea GS FIAMMEGIALLE 0 1 20'30.1
    2 VITTOZZI Lisa CS CARABINIERI 2 1 21'10.6 +40.5
    3 MAEDA Sari JAP 0 1 21'54.4 +1'24.3
    4 SANFILIPPO Federica GS FIAMME ORO 1 2 22'12.1 +1'42.0
    5 TANAKA Yurie JAP 1 0 22'26.9 +1'56.8
    6 GONTIER Nicole CS ESERCITO 2 2 22'58.5 +2'28.4
    7 COMOLA Samuela CS ESERCITO 0 0 22'59.8 +2'29.7
    8 LARDSCHNEIDER Irene 1998 GS FIAMMEGIALLE 0 2 23'02.3 +2'32.2
    9 FAUNER Eleonora CS CARABINIERI 1 1 23'46.0 +3'15.9
    10 TANAKA Kirari JAP 2 1 24'02.5 +3'32.4

    Giovani Under 19 F
    1 TRABUCCHI Beatrice CS ESERCITO 0 1 20'41.3
    2 DEJORI Verena GARDENA RAIFFEISEN 0 0 20'58.4 +17.1
    3 GURSCHLER Selina ASV MARTELL 0 2 21'46.1 +1'04.8
    4 ZAPPA Martina ASV MARTELL 0 1 21'54.3 +1'13.0
    5 CESCO FABBRO Sara ASD CAMOSCI 2 1 21'57.5 1'16.2

    Aspiranti Under 17 F
    1 WIERER Magdalena ASD ANTERSELVA 0 0 18'14.4
    2 ZINGERLE Linda ASD ANTERSELVA 1 2 18'19.8 +5.4
    3 PASSLER Rebecca CS CARABINIERI 1 1 18'36.1 +21.7
    4 RAINER Veronika PFITSCHER EISBA 1 0 19'09.6 +55.2
    5 FAVILLA Benedetta 2002 ENTRAQUE ALPI M 2 0 19'13.9 +59.5
  7. E' cominciato a Porec, in Croazia, il 13simo Congresso IBU, chiamato ad eleggere il nuovo Presidente che sarà lo svedese Olle Dahlin, vincitore per 39 voti a 12 sulla lettone Baiba Broka. Nel pomeriggio sono proseguite le votazioni per il ruolo di primo vicepresidente, per il quale è stato scelto il ceco Jiri Hamza con 30 voti davanti al tedesco Franz Steinle con 20. Per l'incarico di vicepresidente con delega alle finanze è stato scelto l'austriaco Klaus Leistner. In calendario c'è anche l'elezione dei sei membri destinati all'Executive Board, per il quale sono stati votati Tore Boygard (Nor), James Carrabre (Can), Max Cobb (Usa), Dagmara Gerasimuk (Pol), Ivor Lehotan (Svk) e Franz Steinle (Ger).

    Infine e' toccatp ai dieci membri del comitato tecnico: promossi Franz Berger (Aut), Tomas Bernat (Pol), Gerald Honig (Ger), Vlastimil Jakes (Cze), Matej Kordez (Slo), Kari Korpela (Sve), Lorenz Leitgeb (Ita), Olga Nazarova (Blr), Christophe Vassallo (Fra) e Hillar Zahkna (Est).

    Durante il Congresso decise anche le sedi dei Mondiali: nel 2021 a Pokljuka (Slovenia) e 2023 a Nove Mesto, già assegnata ad Anterselva l'edizione del 2020.
  8. Lukas Hofer e Dorothea Wierer sono i due campioni italiani estivi nella specialità mass start. I due altoatesini si sono imposti sulla pista della Carnia Arena di Piani di Luzza, a Forni Avoltri: il carabiniere di San Lorenzo di Sebato ha preceduto sul traguardo l'alpino di casa Giusepep Montello e l'altro alpino Dominik Windisch, mentre la finanziera di Anterselva ha rovesciato la situazione nel giro finale, precedendo la carabiniera Lisa Vittozzi e la giapponese Fuyuko Tachizaki, mentre l'alpina Nicole Gontier (quarta al traguardo) ha completato il podio tricolore.

    Sulla stessa pista sono stati assegnati anche gli scudetti giovanili. Nella categoria juniores (under 21) si è imposto Mattia Nicase del Centro Sportivo che ha preceduto i commilitoni Kevin Gontel e Peter Tumler. Fra le giovani (under 19) successo dell'alpina Beatrice Trabucchi davanti a Martina Zappa e Nicole Del Fabbro, in campo maschile ha tagliato per primo il traguardo Samuele Puntel dei Carabinieri, battuti Tommaso Giacomel e Didier Bionaz. Sabato 8 settembre sono in programma le sprint, le gare sono organizzate da ASD Monte Coglians e Sci CAI Trieste. Infine nell'individuale della categoria aspiranti trionfi di Rebecca Passler e Philip Tumler.

    Ordine d'arrivo mass start maschile Campionati Italiani Estivi seniores Forni Avoltri (Ita):
    1. Lukas Hofer (Carabinieri) 35'43"6 (0+1+1+0)
    2. Giuseppe Montello (Esercito) +19"2 (0+0+0+1)
    3. Dominik Windisch (Esercito) +1'02"5 (0+0+2+1)
    4. Thomas Bormolini (Esercito) +1'50"1 (1+0+2+1)
    5. Tsukasa Kobonoki (Giappone) +2'21"1 (0+1+2+0)
    6. Michael Galassi (SC Orsago) +2'32"4 (2+1+2+3)
    7. Pietro Dutto (Fiamme Oro) +2'49"1 (1+1+1+2)
    8. Thierry Chenal (Esercito) +2'56"1 (0+3+0+1)
    9. Michael Durand (Esercito) +3'06"1 (0+0+1+1)
    10. Patrick Braunhofer (Carabinieri) +3'14"7 (1+1+1+1)

    Ordine d'arrivo mass start maschile Campionati Italiani Estivi seniores Forni Avoltri (Ita):
    1. Dorothea Wierer (Fiamme Gialle) 35'00"4 (0+1+2+0)
    2. Lisa Vittozzi (Carabinieri) +33"4 (1+1+1+1)
    3. Fuyuko Tachizaki (Giappone) +1'47"5 (0+0+1+1)
    4. Nicole Gontier (Esercito) +2'38"3 (1+1+1+3)
    5. Kirari Tanaka (Giappone) +2'59"6 (0+1+3+0)
    6. Irene Lardschneider (Fiamme Gialle) +3'09"5 (0+1+1+2)
    7. Sari Maeda (Giappone) +3'59"6 (0+2+1+0)
    8. Federica Sanfilippo (Fiamme Oro) +4'06"0 (0+2+3+2)
    9. Eleonora Fauner (Carabinieri) +5'25"6 (1+2+0+1)
    10. Asuka Hachisuka (Giappone) +6'04" (1+0+4+2)

    Ordine d'arrivo mass start maschile Campionati Italiani Estivi juniores (U21) Forni Avoltri (Ita):
    1. Mattia Nicase (Esercito) 32’51.2 (0+1+0+0)
    2. Kevin Gontel (Esercito) +1’54.0 (0+1+1+0)
    3. Peter Tumler (Esercito) +2’32.1 (1+1+2+1)
    4. Cedric Christille (Fiamme Gialle) +3’28.2 (2+0+2+2)
    5. Jan Kuppelwieser (Esercito) +3’49.0 (1+2+0+3)

    Ordine d'arrivo mass start femminile Campionati Italiani Estivi giovani (U19) Forni Avoltri (Ita):
    1. Beatrice Trabucchi (Esercito) 28’35.3 (0+0+0+0)
    2. Martina Zappa (ASV Martell) +1’33.1 (0+0+1+0)
    3. Nicole Del Fabbro (SS Fornese) +2’49.1 (1+1+0+2)
    4. Sara Cesco Fabbro (ASD Camosci) +3’49.4 (1+3+2+2)
    5. Anna Maria Oberegger (ASD Anterselva) +4’31.1 (0+1+2+3)

    Ordine d'arrivo mass start maschile Campionati Italiani Estivi giovani (U19) Forni Avoltri (Ita):
    1. Sara Puntel (Carabinieri) 29’56.6 (0+2+0+2)
    2. Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) +12.0 (2+1+4+0)
    3. Didier Bionaz (Esercito) +29.7 (2+0+1+2)
    4. Iacopo Leonesio (Brusson) +1’23.2 (2+0+2+1)
    5. Nicolò Giraudo (Entracque Alpi Marittime) +1’23.6 (1+1+2+0)

    Ordine d’arrivo individuale maschile aspiranti (U17) Campionati Italiani Estivi Forni di Sopra (Ita):
    1. RenateRebecca Passler (Carabinieri) 25’58”7 (1+1+0+1)
    2. Magdalena Wierer (ASD Anterselva) +1’14”6 (2+0+0+1)
    3. Eva Brunner (ASV Ridanna) +2’22”1 (0+1+0+2)
    4. A. Natale (ASD Camosci) +2’47”4 (2+0+1+0)
    5ª K. Teissl (ASV Ridanna) +2’52.8 (0+1+1+0)

    Ordine d’arrivo individuale femminile aspiranti (U17) Campionati Italiani Estivi Forni di Sopra (Ita):
    1° Philip Tumler (ASV Martell) 28’10”7 (0+0+1+1)
    2° Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) +5”8 (1+1+0+2)
    3° Mattia Piller Hoffer (ASD Camosci) +15”2 (2+1+0+1)
    4° Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Api Marittime) +42”1 (2+2+2+0)
    5° Fabio Cappellari (SS Fornese) +47”4 (0+1+0+3)
  9. Si tiene a Porec, in Croazia, da giovedì 6 a domenica 9 settembre il 13simo Congresso IBU, chiamato ad eleggere il nuovo Presidente per il quale sono in lizza Baiba Broka (Let) e Olle Dahlin (Sve). Per il ruolo di primo vicepresidente sono candidati Tore Boygard (Nor), Jiri Hamza (Cze), Victor Maygurov (Blr), Ivor Lehotan (Svk) e Franz Steinle (Ger). Per l'incarico di vicepresidente con delega alle finanze i candidati sono Kalle Lahdesmaki (Fin) e Klaus Leistner (Aut). In calendario c'è anche l'elezione dei sei membri destinati all'Executive Board, per il quale sono in lizza Tore Boygard (Nor), Baiba Broka (Let), Volodymyr Brynzak (Ucr), Nikoloz Budzishvili (Geo), James Carrabre (Can), Max Cobb (Usa), Tim Farcnik (Slo), Grant Flanagan (Aus), Dagmara Gerasimuk (Pol), Jiri Hamza (Cze), Kumiko Kasashi (Gia), Nami Kim (Kor), Kalle Lahdesmaki (Fin), Ivor Lehotan (Svk), Victor Maygurov (Blr), Erika Pallhuber (Ita), Franz Steinle (Ger).

    Infine toccherà ai dieci membri del comitato tecnico per il quale ci sono sedici candidati: Franz Berger (Aut), Tomas Bernat (Pol), Ricardas Griaznovas (Lit), Gerald Honig (Ger), Ventzeslav Iliev (Bul), Vlastimil Jakes (Cze), Matej Kordez (Slo), Kari Korpela (Sve), Keunno Lee (Kor), Lorenz Leitgeb (Ita), Olga Nazarova (Blr), Tomi Riihivuori (Fin), Max Saenger (Usa), Radovan Simocko (Svk), Christophe Vassallo (Fra) e Hillar Zahkna (Est).

    Durante il Congresso saranno decise anche le sedi dei Mondiali per gli anni 2021 (candidata unica Pokljuka, in Slovenia) e 2023 (in corsa la tedesca Oberhof e la ceca Nove Mesto), già assegnata ad Anterselva l'edizione del 2020.
  10. Sarà un ritrovo collettivo quello che attende tutte le squadre di biathlon da giovedì 16 a venerdì 24 agosto a Forni Avoltri (Ud). Il direttore tecnico Fabrizio Curtaz ha convocato il quartetto del gruppo élite che prevede Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Dominik Windisch e Lukas Hofer, al seguito dell'allenatore sponsabile Andreas Zingerle e del tecnico Andrea Zattoni, con cui i quali si alleneranno i componenti della squadra A composta da Nicole Gontier, Alexia Runggaldier, Federica Sanfilippo, Thierry Chenal, Giuseppe Montello, Thomas Bormolini e Saverio Zini con l'allenatore responsabile Klaus Hollrigl e il tecnico Nicola Pozzi. Presenti anche i ragazzi della squadra B con Patrick Braunhofer, Michael Durand, Mattia Nicase, Daniele Cappellari, Simon Leitgeb, Paolo Rodigari, Irene Lardschenider, Michela Carrara e Eleonora Fauner con l'allenatore responsabile Alexander Inderst e il tecnico Samantha Plafoni.